Simona Vettore

Vedi tutti i suoi post
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Cos'è per te l'Europa? - Virginia Volpi

L’autrice, con simpatia e chiarezza, mescola racconti della propria esperienza personale tra erasmus e viaggi tra le istituzioni e ricostruzione storico politica per descrivere la nascita dell’Unione Europea e il suo ruolo nella vita dei suoi cittadini.

Una lettura piacevolissima e scorrevole, ricca di concetti e riferimenti storici che aiutano ad inquadrare cosa sia questo sistema strano e complesso (identificato come “ufo” dall’autrice).

Consigliato a tutti, ma in particolare alla “generazione Erasmus”, i ragazzi che sono nati e cresciuti nella preziosa possibilità di viaggiare liberamente tra Nazioni diverse e che possono godere dei vantaggi socio-culturali (ed economici) del sistema Europa (e che, per questo motivo, hanno il dovere morale di conoscerlo).

Ancora più apprezzato considerando il percorso di studi e la giovane età dell’autrice.

Vincere lo stress quotidiano - Roberto Gava

“Ecco come lo stress cronico, comportandosi come gocce d’acqua che cadono lentamente ma inesorabilmente nel “bicchiere” della nostra persona, alla fine lo riempiono e lo fanno addirittura traboccare scatenando una patologia che prima non esisteva in noi”.

Il Dr. Gava spiega con competenza e precisione il legame tra stress prolungato e malattia fisica, proponendo soluzioni da implementare nella quotidianità. A conclusione del volume, tre casi studio che mostrano, in concreto, il legame tra disagio fisico e mentale e l’approccio olistico dello specialista.

Una lettura illuminante, breve ma capace di descrivere sensazioni e situazioni di ansia e disagio in cui tutti ci possiamo ritrovare. Un invito gentile ma deciso a prendersi cura di sè, puntando ad una prevenzione che passa per il cibo sano, l’attività fisica e il riposo, ma anche l’ascolto interiore e la meditazione. Vivere nel malessere mentale costante è indizio di una vita non in linea con i nostri valori, che rischia di sfociare in malattie croniche fisiche.

Il bacio delle tenebre - Deborah Harkness

Ultimo capitolo della Trilogia delle Anime, chiude l’avventura della strega e docente accademica Diana Bishop e del vampiro pluricentenario, super affascinante, docente e ricercatore di genetica Matthew De Clermont.

La ricerca dell’Ashmole 782 giunge al termine (finalmente) e la Congregazione è rimessa al suo posto; ogni nemico sconfitto e i due innamorati liberi di vivere felici e contenti con la loro famiglia ampliata.

MA.
Dopo essermi innamorata dei personaggi e della trama con il primo, aver adorato il viaggio temporale nella Londra Elisabettiana del secondo, questo terzo libro mi ha tristemente delusa.
I ritmi lenti, la scrittura inutilmente prolissa di descrizioni e dettagli non inerenti la trama e di nessuna funzione per delineare l’atmosfera. I personaggi sembrano regrediti a figurine 2D, alcuni non si riconoscono nemmeno (Ysabeau sei tu? Tutt’appost?), incoerenze e buchi di trama.

Una volta giunti a fatica allo scontro finale, l’eliminazione dei nemici sembra essere tratta da un episodio standard di Sailor Moon.

Alcune domande trovano risposta, ma molte sono deludenti e altrettante restano in sospeso.

Resta il fatto che, una volta chiuso il volume, un senso di abbandono mi ha travolto. Matthew, Diana e combriccola mancheranno (almeno per un po’).

Startup - Eleonora Chioda ... [et al.]

Gli autori - tutti parte della redazione della rivista di imprenditorialità Millionaire - snocciolano, capitolo dopo capitolo, gli step dall’ideazione all’exit di una startup, senza dimenticare qualche accenno ai possibili sviluppi successivi.

Avvicinatami a questa lettura per comprendere meglio il ruolo del crowdfunding nello sviluppo delle startup (capitolo 6), ho avuto l’opportunità di seguire tutto il processo di creazione e sviluppo di un’idea imprenditoriale.
Alcuni aspetti di problem solving e self management ben si prestano anche all’applicazione nella vita quotidiana o in piccoli e grandi progetti personali, non necessariamente a fini economici.
Illuminante il capitolo conclusivo, intitolato “elogio del fallimento”, ricco di ispirazione per provarci una volta in più.

Divertenti e interessanti i case study, alcuni inaspettati come Airbnb o Musicmatch (fondata da un italiano).

Bruxelles - François Schuiten e Christine Coste

Il libro descrive la capitale europea, concentrandosi sui vari quartieri e narrandone il percorso storico e il carattere tipico. Accanto alla descrizione a metà tra guida turistica e saggio con accenni storici e politici che ne hanno definito la trasformazione, si affiancano le illustrazioni a volte visionarie di Schuiten, che impreziosiscono l’opera.

Una lettura troppo spesso noiosa, fatta di lunghe liste di vie, poco utili se lo si sta leggendo prima di partire, poco pratico quando ci si trova in loco.

Interessante invece leggere degli intrighi e delle tappe storiche di questa città dal ruolo fortemente politico, ma dall’animo profondamente artistico.

Vedi tutti

Ultimi post inseriti nel Forum

Nessun post ancora inserito nel Forum