Il Giorno del ricordo vuole rinnovare la memoria della tragedia delle vittime delle foibe e dell'esodo degli istriani, dei fiumani e dei dalmati italiani dalle loro terre durante l'ultima fase della seconda guerra mondiale e negli anni immediatamente successivi. La data prescelta è il 10 febbraio, giorno in cui, nel 1947, vennero firmati i trattati di pace di Parigi che assegnavano alla Jugoslavia l'Istria, il Quarnaro e la maggior parte della Venezia Giulia, in precedenza facenti parte dell'Italia.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Apih, Elio
Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Pallante, Pierluigi

Trovati 3 documenti.

Il giorno del ricordo
0 0 0
Libri Moderni

Il giorno del ricordo : la tragedia delle foibe / a cura di Pierluigi Pallante ; presentazione di Oscar Luigi Scalfaro ; introduzione di Nicola Zingaretti

Roma : Editori Riuniti, 2010

Saggi/documenti

Abstract: Nel maggio 1945 migliaia di italiani della Venezia Giulia, dell'lstria e della Dalmazia furono arrestati dall'esercito ju-goslavo. Molti vennero uccisi e gettati nelle foibe, altri deportati nei campi di concentramento in Slovenìa e Croazia. La tragedia delle foibe, rimossa dalla vita pubblica del nostro paese o divenuta oggetto di contesa più politica che storica, solo negli ultimi anni ha conosciuto un approfondimento sul piano degli studi e la riflessione si è allargata anche all'altro dramma, a lungo rimasto nell'ombra, dell'esodo della popolazione italiana dalHstria, da Fiume e dalla Dalmazia. Il libro contiene le testimonianze di chi ha subito direttamente o attraverso i propri cari violenze che nelle terre di confine si sono manifestate di volta in volta in lingue diverse e raccoglie gli interventi di due recenti convegni internazionali che si sono svolti con la partecipazione di storici e ricercatori italiani, sloveni e croati.

La tragedia delle foibe
0 0 0
Libri Moderni

Pallante, Pierluigi

La tragedia delle foibe / Pierluigi Pallante

Roma : Editori riuniti, 2006

Saggi/storia

Abstract: Subito dopo la fine della guerra, tra il maggio e il giugno 1945, migliaia di italiani della Venezia Giulia, dell'Istria e della Dalmazia furono arrestati dall'esercito jugoslavo: molti furono uccisi e gettati nelle «foibe», diventate una specie di grandi fosse comuni, molti furono deportati nei campi di raccolta in Slovenia e Croazia, dove morirono di stenti e malattie. Alla tragedia delle «foibe» concorsero spinte e fattori diversi, di natura ideologica (scontro tra fascismo e antifascismo), nazionale (appartenenza territoriale) e sociale (lotta di classe, per il socialismo). Il volume presenta nuove chiavi interpretative, collocando la vicenda all'interno della storia italiana del Novecento, e propone un'ampia raccolta di documenti, in gran parte inediti o solo parzialmente pubblicati

Foibe
0 0 0
Libri Moderni

Foibe / a cura di Pierluigi Pallante ; presentazione di Oscar Luigi Scalfaro : memoria e futuro : atti dei Convegni internazionali di Roma e Rovigo, 24 febbraio 2007, Provincia di Roma

Roma : Editori Riuniti, 2007

Biblioteca di storia. XX secolo, - Editori Riuniti