Giornata delle vittime dell'immigrazioneIl 3 ottobre 2016 si consumò nel Canale di Sicilia, al largo di Lampedusa, una delle più gravi stragi di migranti. 368 morti accertati, circa 20 dispersi presunti, 155 superstiti, di cui 41 bambini.

Quell'incidente, ha ricordato il sindaco dell'isola Giusi Nicolini, "portò il presidente della Commissione Ue Juncker a venire qui a dire 'Mai più morti nel Mediterraneo'". Ma da allora "sono morte altre 11mila persone, 3.500 solo nel 2016".

Questa bibliografia vuole essere un contributo alla conoscenza di un fenomeno che non si può ignorare. Come sempre compito delle biblioteche e dei bibliotecari non è schierarsi a favore di una posizione o di un'altra, ma di offrire strumenti di conoscenza e di approfondimento per potersi formare un'opinione consapevole. Come previsto dal codice deontologico dei bibliotecari, essi acquistano i libri cercando di rappresentare il più ampio ventaglio di posizioni, senza per questo sentirsi obbligati a garantire una perfetta corrispondenza numerica. In altri termini, nella scelta devono tener conto anche di altri criteri quali l'importanza degli autori, l'autorevolezza della casa editrice, la maggiore o minore presenza nel mercato editoriale di un certo orientamento.

 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Bartolo, Pietro
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2016

Trovati 9 documenti.

Amali e l'albero
0 0 0
Libri Moderni

Lorenzoni, Chiara

Amali e l'albero / scritto da Chiara Lorenzoni ; illustrato da Paolo Domeniconi

Torino : Giralangolo, 2016

Abstract: Amali arriva da un paese lontano. Ha attraversato il mare sotto un cielo pieno di stelle, le stesse stelle che vede qui. E che la fanno sentire di nuovo a casa. Età di lettura: da 5 anni.

Fuocoammare
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Fuocoammare / un film di Gianfranco Rosi

[Roma] : 01 distribution, 2016

Abstract: Nel suo viaggio intorno al mondo per raccontare persone e luoghi invisibili ai più, Gianfranco Rosi è andato a Lampedusa, nell’epicentro del clamore mediatico, per cercare, laddove sembrerebbe non esserci più, l’invisibile e le sue storie. Seguendo il suo metodo di totale immersione, Rosi si è trasferito per più di un anno sull’isola facendo esperienza di cosa vuol dire vivere sul confine più simbolico d’Europa raccontando i diversi destini di chi sull’isola ci abita da sempre, i lampedusani, e chi ci arriva per andare altrove, i migranti.

Il sogno di Youssef
0 0 0
Libri Moderni

Paglia, Isabella - Possentini, Sonia Maria Luce

Il sogno di Youssef / Isabella Paglia, Sonia Maria Luce Possentini

Monselice : Camelozampa, 2016

Abstract: Youssef e Maryam sono amici da sempre. Ma l'arrivo della guerra li separa: Maryam deve partire con la mamma, su un barcone. Da quel giorno, Youssef disegna una caravella sul muro della sua casa. È la nave delle scoperte che, spera, lo condurrà a ritrovare Maryam. Anche se la caravella crollerà, insieme alla sua casa, sotto le bombe, il sogno di Youssef troverà il modo di avverarsi. Perché i sogni dei bambini trovano sempre un modo per sopravvivere. Età di lettura: da 5 anni.

A braccia aperte
0 0 0
Libri Moderni

A braccia aperte : storie di bambini migranti / Marco Bevilacqua ... [et al.] ; a cura di Manuela Salvi ; illustrazioni di Cristina Spanò

Milano : Mondadori, 2016

I sassolini oro

Abstract: Questa è la storia di Alex, che fuggì da Sarajevo; di Gina, che emigrò negli Stati Uniti; dei due fratellini haitiani adottati; del piccolo Hazem, che dalla Siria arrivò in Germania; del giovane Hailè, giunto in Italia dall'Eritrea; della famiglia di Ferrara che trovò riparo in Svizzera; di Claudia, la piccola rom; di Casimiro, che viaggiò dalla Polonia a Milano in un TIR; di Emanuele, che ora vede la sua Napoli solo alla TV; di Shaira, che cercava un luogo pacifico dove far nascere il suo bambino; di Marika, la timida albanese, che in Italia ha trovato una nuova amica; di Timo, il gatto sbarcato a Lampedusa... Età di lettura: da 6 anni.

Tutto quello che non vi hanno mai detto sull'immigrazione
0 0 0
Libri Moderni

Allievi, Stefano - Dalla Zuanna, Gianpiero

Tutto quello che non vi hanno mai detto sull'immigrazione / Stefano Allievi, Gianpiero Dalla Zuanna

Roma [etc.] : Laterza, 2016

Saggi tascabili Laterza ; 417

Abstract: Un quadro aggiornato sui flussi migratori e sul loro contributo reale allo sviluppo economico, culturale e sociale del paese Senza eludere nessuno dei temi scottanti degli ultimi mesi: l'aumento esponenziale dei richiedenti asilo, l'impatto della crisi sulle migrazioni, il contributo degli stranieri all'economia italiana, i problemi di criminalità, l'integrazione fra le diverse culture e religioni

Sogni al di là del mare
0 0 0
Libri Moderni

Sogni al di là del mare : storie di migranti tra realtà e fantasia / AA. VV. ; illustrazioni di Fuad Aziz

Foggia : Mammeonline, 2016

Abstract: Storie un po'vere, un po' romanzate, a volte dolorose, a volte buffe e gioiosamente aperte a un lieto fine. Storie che prendono spunto dalla cronaca e che spesso hanno protagonisti bambini e bambine, ragazzi e ragazze. Storie che riguardano sogni: fuggire dalla guerra, trovare una nuova casa, mettere in salvo la propria famiglia, riunirsi ai propri cari. Età di lettura: da 8 anni.

Il viaggio
0 0 0
Libri Moderni

Sanna, Francesca

Il viaggio / Francesca Sanna

San Dorligo della Valle : Emme, 2016

Abstract: Con grande sensibilità, questo album segue le vicende di una famiglia costretta ad abbandonare tutto quello che possiede, compresa la propria casa, per scappare dagli orrori della guerra. Nel suo libro d'esordio, Francesca Sanna esplora con delicatezza e intensità la forza dell'animo umano di fronte alle avversità, ed esalta il potere della speranza. Età di lettura: da 4 anni.

Profugopoli
0 0 0
Libri Moderni

Giordano, Mario <1966- >

Profugopoli : quelli che si riempiono le tasche con il business degli immigrati / Mario Giordano

Milano : Mondadori, 2016

Frecce

Abstract: La società che organizza corsi per buttafuori e addetti alle pompe funebri ed è controllata dal noto paradiso fiscale dell'isola di Jersey. L'ex consulente campano che con gli immigrati incassa 24.000 euro al giorno e gira in Ferrari. La multinazionale francese dell'energia. E l'Arcipesca di Vibo Valentia. Ecco alcuni dei soggetti che si muovono dietro il Grande Business dei Profughi: milioni e milioni di euro (denaro dei contribuenti) gestiti dallo Stato in situazione d'emergenza. E proprio per questo sfuggiti a ogni tipo di controllo. Dunque finiti in ogni tipo di tasca, più o meno raccomandabile. Si parla spesso di accoglienza e solidarietà, ma è sufficiente sollevare il velo dell'emergenza immigrazione per scoprire che dietro il paravento del buonismo si nascondono soprattutto gli affari. Non sempre leciti, per altro. Fra quelli che accolgono gli stranieri, infatti, ci sono avventurieri improvvisati, faccendieri dell'ultima ora, speculatori di ogni tipo. E poi vere e proprie industrie, che sulla disperazione altrui hanno costruito degli imperi economici: basti pensare che, mentre il 95 per cento delle aziende italiane fattura meno di 2 milioni di euro l'anno, ci sono cooperative che arrivano anche a 100 milioni e altre che in dodici mesi hanno aumentato il fatturato del 178 per cento. Profugopoli è un fiume di denaro che significa potere, migliaia di posti di lavoro, tanti voti. E che fa gola a molti perché, come è noto, «gli immigrati rendono più della droga». Però l'impressione è che Mafia Capitale, che tanto ci ha indignato, sia solo l'inizio: c'è un pentolone da scoperchiare che non riguarda solo Roma, ma tutta Italia. Lo ha detto anche il capo dell'Anticorruzione Raffaele Cantone: «Temo abusi di un sistema diffuso». Diffuso sì, ma quanto? Leggendo queste pagine ne avrete un'idea. Profugopoli, infatti, vi anticipa gli scandali che stanno per scoppiare, e vi svela ciò che nessuno ha ancora svelato: le coop sospette che continuano inspiegabilmente a vincere appalti, i personaggi oscuri, gli affidamenti dubbi, i comportamenti incomprensibili di alcune Prefetture. Come si giustifica, per esempio, che nel Nordest si aggiudichi bandi di gara a ripetizione una coop modenese, guidata da uno studente ventiduenne, già segnalata per «gravi inadempienze, poca trasparenza e false comunicazioni»? Tutti gli scandali sono insopportabili. Ma quelli che si fanno scudo della generosità sono i peggiori. E vanno denunciati, in primo luogo per rispetto ai tantissimi volontari perbene: questo libro è dedicato proprio a loro, che ogni giorno tendono la mano al prossimo senza ritirarla piena di quattrini. E che, perciò, non possono essere infangati da chi ha trasformato l'accoglienza in una grande mangiatoia. Perché se i volontari aiutano gli altri è per cercare di guadagnarsi il paradiso. Quello vero, non quello fiscale.

S.O.S. uomo in mare
0 0 0
Libri Moderni

De Giorgi, Giuseppe <1953- >

S.O.S. uomo in mare / l'ammiraglio Giuseppe De Giorgi si racconta a Daniela Morelli

Firenze [etc.] : Giunti junior, 2016

Abstract: Qual è il segreto del Capo di Stato Maggiore della Marina Militare Italiana, Giuseppe De Giorgi? Come riesce a essere ovunque ci sia bisogno di lui? E cosa succede davvero quando c'è un "Uomo in mare"? Non importa se il diritto marittimo stabilisce che il Paese che deve intervenire è quello nelle cui acque territoriali si è verificato l'incidente. Lui forza la mano, fa la voce grossa, perché l'unica missione, per lui, è quella di salvare più vite possibile. Che si tratti dei naufraghi del traghetto Norman Atlantic, dei migranti che soccorre nell'ambito di Mare Nostrum o dei bambini africani che necessitano di cure, l'Ammiraglio ha sempre una nave pronta a salpare e uno stuolo di capitani, piloti, marinai, medici, volontari, infermieri al suo servizio. In questo libro Daniela Morelli ha raccolto la sua testimonianza, arricchendola con fotografie, dati, stralci di un verbale di Tribunale ed episodi in cui, rielaborando racconti e storie vere, ha dato voce anche a loro: ai malati, ai profughi, ai naufraghi a cui l'Ammiraglio ha donato la speranza di un futuro migliore.