Il libro della Stefi
0 0 0
Libri Moderni

Nidasio, Grazia

Il libro della Stefi

Abstract: La Stefi (rigorosamente con l'articolo davanti, perché lei è di Milano) ha solo otto anni, eppure è uno dei personaggi più longevi del fumetto italiano. Dagli esordi nel 1972 sul «Corriere dei Ragazzi» - comprimaria della fortunata serie "Valentina Mela Verde" - passando per la lunga presenza da protagonista sul «Corriere dei Piccoli» tra il 1976 e il 1992, fino alle apparizioni sul «Corriere della Sera» e in una felice serie di cartoni animati, ha conquistato per oltre quarant'anni generazioni di adulti e di bambini. Vivace e impertinente, curiosa e appassionata, con le sue avventure la Stefi offre il ritratto di un'infanzia lontana da ogni stereotipo: quella di una bambina che non ha timore di dire ciò che pensa e di mostrarsi per come è, che parla ai suoi coetanei dando voce ai loro problemi e ai loro desideri e che redarguisce i grandi con una spontaneità e una spregiudicatezza disarmanti. In questo volume sono raccolte le sue storie più belle, per i giovani lettori di ieri e di oggi. Prefazione di Ferruccio De Bortoli. Età di lettura: da 8 anni.


Titolo e contributi: Il libro della Stefi / Grazia Nidasio ; prefazione di Ferruccio De Bortoli

Pubblicazione: Milano : Rizzoli, 2019

Descrizione fisica: 205 p. : fumetti ; 29 cm

EAN: 9788817143226

Data:2019

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: Fumetti

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2019
  • Target: elementari, età 6-10
Testi (105)
  • Contenuti: fumetti
  • Genere: fiction
Forma del documento (106)
  • Forma del documento: maiuscolo

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Piove di Sacco R Fumetti NID PDS-68499 Su scaffale
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.