I diritti di madre natura
0 0 0
Libri Moderni

Nardella, Nicola

I diritti di madre natura

Abstract: "I diritti di Madre Natura" è il racconto di una presa di coscienza. Una inesorabile presa di consapevolezza relativa all'importanza dei temi ambientali. La crisi dei rifiuti, l'intreccio tra la mala politica e le ecomafie, i grandi interessi economici in gioco, la regione Campania divenuta discarica a cielo aperto. Tutto ciò è il prodotto di un modello dissennato di sviluppo. La produzione di beni e merci necessita di immense discariche ambientali. Ciò non è un fatto isolato, ma ovunque stanno pian piano emergendo i segni di una nuova era: l'antropocene. Il libro è la storia di questi fatti, ma è anche la riflessione sulla possibilità di uscire da questa crisi. La proposta che ne viene fuori è inaudita: riconoscere soggettività giuridica alla Natura. Altrove nel mondo, le battaglie ambientaliste hanno condotto a questo approdo. La meravigliosa Costituzione dell'Ecuador ne è un esempio. I sistemi giuridici possono essere armonizzati a nuovi principi che abbiano la loro fonte primaria nell'universo, inteso come spazio in cui si manifestano le forme del vivente.


Titolo e contributi: I diritti di madre natura / Nicola Nardella ; introduzione di Pablo Fajardo

Pubblicazione: Milano [etc.] : Mimesis, 2018

Descrizione fisica: 146 p. ; 17 cm

Serie: Mimesis. Eterotopie ; 507

ISBN: 978-88-5755-095-4

Data:2018

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Mimesis. Eterotopie ; 507

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: 304.2 ECOLOGIA UMANA

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2018
  • Target: adulti, generale

Sono presenti 2 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Due Carrare G 304.2 NAR DCR-27234 Su scaffale Prestabile
Albignasego G 304.2 NAR ALB-31873 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.