Del metallo e della carne
0 0 0
Libri Moderni

Patroni Griffi, Giuseppe

Del metallo e della carne

Abstract: Volpe è un uomo di quasi trent’anni, un intellettuale sgangherato senza la possibilità di fare della cultura un appiglio per la propria vita. È lui a dipanare il filo di una storia violenta, dura, e al tempo stesso commovente fino alle lacrime, ambientata in un mondo affollato di anime che vivono nel chiasso le proprie solitudini, di animali pronti a soddisfare chiunque, di giovani storditi dal rumore che si incontrano e non comunicano, alimentando una massa indistinta formata da desideri repressi e velleità irraggiungibili che inevitabilmente sfociano in atti sbagliati. È nel disordine delle sue notti in discoteca che Volpe incontra Strada, un poliziotto unto e pagato segretamente dal proprietario del locale, di volta in volta usato come palo o come oggetto di piacere. Le vite di questi due personaggi, che non possiedono altro se non la propria ombra, corrono e si intrecciano in un mondo più grande di loro, irradiate da una luce sporca. E si degradano inconsapevolmente fino alla tragedia


Titolo e contributi: Del metallo e della carne / Giuseppe Patroni Griffi

Pubblicazione: Milano : Dalai, 2013

Descrizione fisica: 151 p. ; 22 cm

Serie: R e R ; 559

EAN: 9788866207399

Data:2013

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Romanzi e racconti ; 559

Nomi:

Soggetti:

Classi: 853.9 NARRATIVA ITALIANA, 1900-

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2013
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Cadoneghe G 853.9 PAT CAD-23765 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.