Le donne che leggono sono sempre più pericolose
0 0 0
Libri Moderni

Bollmann, Stefan

Le donne che leggono sono sempre più pericolose

Abstract: Le donne e i libri possono essere passioni divoranti e proibite. Nel corso dei secoli le donne sono state fra i soggetti che più hanno sedotto pittori e fotografi, che le hanno raffigurate in giardino, sul divano o a letto, con i volti sognanti o concentrati, nude, in deshabillé o magnificamente vestite. Questo volume offre una nuova galleria di figure affascinate e che affascinano, fra cui molte immagini poco conosciute e opere di grandi maestri come Velazquez, Degas, Tamara de Lempicka, Edward Hopper e Henri Cartier-Bresson: donne assetate di cultura, perse nel piacere della lettura, concentrate nel loro compito di maestre o educatrici


Titolo e contributi: Le donne che leggono sono sempre più pericolose / Stefan Bollmann ; prefazione di Silvia Avallone

Pubblicazione: Milano : Rizzoli, copyr. 2011

Descrizione fisica: 136 p. : ill. ; 25 cm

ISBN: 978-88-17-04730-2

Data:2011

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nota:
  • Sba (12. ed.)

Nomi:

Soggetti:

Classi: 704.9 ICONOGRAFIA

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2011
  • Target: : — : — :
  • Pubblicazione della Pubblica Amministrazione: sconosciuto

Sono presenti 3 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Selvazzano Dentro G 704.9 BOL SEL-24504 Su scaffale Prestabile
Este G 704.9 BOL EST-48480 Su scaffale Prestabile
Campodarsego G 704 BOL CAM-23151 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.