L'ultima vittoria di Napoleone
0 0 0
Libri Moderni

Gargiulo, Roberto

L'ultima vittoria di Napoleone

Abstract: Nel 1809 l'Impero francese controllava i destini dell'intero Continente europeo, nonostante l'opposizione dell'Inghilterra e della guerriglia spagnola. Napoleone riservò sempre molta attenzione all'Italia, di cui intuiva l'importanza strategica e le potenzialità politiche. Fu così che, il 26 maggio 1805, la neonata Repubblica Italiana si trasformò nel Regno d'Italia, retto dallo stesso Napoleone, ma di fatto amministrato dal Viceré Eugenio de Beauharnais, suo figliastro. Al curri-culum di questi mancava solo una grande vittoria militare e il destino bussò alla sua porta proprio quell'anno. L'Austria di Francesco I infatti aveva deciso di tentare la rivincita dei disastri di Ulm ed Austerlitz del 1805. L'offensiva di Vienna, nella primavera del 1809, colse in contropiede anche il Bonaparte. Carlo d'Asburgo, fratello di Francesco, aveva creato un'efficiente macchina bellica, ispirandosi al modello francese e colse alcuni iniziali successi sul nemico. Sul fronte italiano gli austriaci erano guidati da Giovanni d'Austria, fratello di Carlo e Francesco, e la sua prima avanzata sembrò inarrestabile. Dopo l'iniziale ritirata, Eugenio decise però di attestarsi sulla Livenza, creando le condizioni per lo scontro destinato a passare alla storia come battaglia di Sacile, o di Fontanafredda o anche dei Camolli. Si contrapponevano più di 70.000 uomini e la battaglia rivestiva un significato particolare, anche perché costituiva il primo impegno "ufficiale" in patria di quell'Armata d'Italia finalmente costituitasi con la partecipazione di numerosi reparti "indigeni". Nato come serbatoio di uomini per le inesauribili ambizioni di Napoleone, questo primo "esercito italico" diverrà poi uno strumento di penetrazione di nuove idee e nuovi fermenti anche all'interno di ceti sociali e culturali un tempo ad essi impermeabili. La Campagna del 1809 fu forse l'ultima grande, vittoriosa e completa impresa militare di Napoleone. La battaglia dei Camolli ne fu però una delle pagine meno note e questo volume vuole contribuire alla sua "riscoperta", con il ricordo di tutti coloro che divennero involontari protagonisti della Grande Storia.EDITORIALErray


Titolo e contributi: L'ultima vittoria di Napoleone : la campagna napoleonica del 1809 in Italia / Roberto Gargiulo

Pubblicazione: Pordenone : Biblioteca dell'Immagine, 2009

Descrizione fisica: 214 p., XXIV p. di tav. : ill. ; 21 cm.

Serie: Storia ; 6

ISBN: 9788889199954

Data:2009

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Storia ; 6

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: 945.08 STORIA. ITALIA, 1796-1900

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2009

Sono presenti 2 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
S. Giorgio Pertiche 945.08-GAR SGP0-8543 Su scaffale Prestabile
Trebaseleghe Bib. Centr. 945.08 GAR TRE0-22690 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.