Tutti i vivi all'assalto
0 0 0
Libri Moderni

Caruso, Alfio <1950- >

Tutti i vivi all'assalto

Abstract: Nel luglio 1942 l'Armata italiana in Russia contava circa 230.000 uomini, più veicoli, carri, materiali vari e animali. Per il trasporto furono necessari duecento convogli ferroviari. In seguito all'offensiva sovietica del dicembre di quell'anno, cominciò una disastrosa ritirata che continuò per centinaia di chilometri nella sterminata pianura russa: ogni giorno duri combattimenti falciarono migliaia di soldati. Il resto, e fu il più, lo fece il gelo. Male armati, peggio equipaggiati, in condizioni disumane, 70.000 vennero fatti prigionieri: la maggior parte morì di stenti nei campi di prigionia.EDITORIALErray


Titolo e contributi: Tutti i vivi all'assalto / di Alfio Caruso

Pubblicazione: Milano : Longanesi, 2003

Descrizione fisica: 386 p. ; 21 cm

Serie: Il cammeo ; 396

ISBN: 88-304-1996-6

Data:2003

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Il cammeo ; 396
Nota:
  • importato da /opt/bmw2/home/Cittadellapd/import/12.FAP recno 105

Nomi:

Soggetti:

Classi: 940.542 STORIA MILITARE DELLA 2. GUERRA MONDIALE. CAMPAGNE E BATTAGLIE PER TEATRO DI GUERRA

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2003

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Cittadella 940.542 CAR CIT0-32560 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.