Rubare la notte
5 1 0
Libri Moderni

Petri, Romana

Rubare la notte

Abstract: Tutti lo sanno: Antoine de Saint-Exupéry ha scritto Il piccolo principe, uno dei romanzi più popolari del mondo. Quello che tutti non sanno è che Antoine, famigliarmente Tonio, è un personaggio che vale da solo una grande storia. Ed è la storia che Romana Petri ha scritto con la febbre e la furia di chi si lascia catturare da un carattere e lo fa suo, anzi lo ruba, tanto che il documento prende più che spesso la forma dell'immaginazione. Orfano di padre, Tonio vive un'infanzia felice nel castello di Saint-Maurice-de-Rémens, amato, celebrato, avviluppato al mostruoso quasi ossessivo amore per la madre; un'infanzia che gli resta incollata all'anima per tutta la vita, fin da quando, straziato, vede morire il fratello più giovane. L'infanzia lo tallona come un destino quando, esaltato, comincia a volare, pilota civile e pilota militare, quando si innamora tanto e tante volte, quando si trasferisce in America, quando scrive, persino quando si schiera e sceglie di combattere per un'idea di Francia che forse è sua e solo sua. Dove sia andato Tonio, non sappiamo, nei cieli in fiamme del 1944. Sappiamo che ci ha lasciato le stelle della notte, il sogno di una meraviglia che non si è mai consumata, il bambino che lui ci invita a riconoscere eterno dentro di noi. Romana Petri costruisce e decostruisce, sgretola le regole della biografia, evoca e racconta amori, amicizie e sgomenti come dettagli di un appetito d'avventura mai sazio, si muove fra le date e dentro la Storia alla sola ricerca del principe che ha sconfitto la notte ed è entrato volando nell'infinito.


Titolo e contributi: Rubare la notte : romanzo / Romana Petri

Pubblicazione: Milano : Mondadori, 2023

Descrizione fisica: 260 p. ; 23 cm

Serie: Scrittori italiani e stranieri

ISBN: 978-88-04-76452-6

Data:2023

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore)

Classi: 853.9 NARRATIVA ITALIANA, 1900- Biografie (narrativa adulti) (0)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2023
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 37 copie, di cui 3 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Rubano G 853.9 PET RUB RUB-52291 Su scaffale Prestabile
Mestrino G 853.9 PET MES-32277 Su scaffale Prestabile
Monselice G bio PET MON-46246 Su scaffale Prestabile
Este G 853.9 PET EST-63331 Su scaffale Prestabile
Limena G 853.9 PET
(Ristampa: 2023)
LIM-39505 Su scaffale Prestabile
Cadoneghe G 853.9 PET CAD-31444 Su scaffale Prestabile
Saonara G 853.9 PET SAO-34942 Su scaffale Prestabile
Ponte San Nicolò G 853.9 PET PSN-45483 Su scaffale Prestabile
Abano Terme G 853.9 PET ABT-104249 Su scaffale Prestabile
S. Giorgio Pertiche Sala adulti 853.914 PET SGP0-17874 Su scaffale Prestabile
Torreglia G 853.9 PET TOR-25355 Su scaffale Prestabile
Montagnana G 853.9 PET
(Ristampa: 2023)
MTN-28160 Su scaffale Prestabile
Piove di Sacco G 853.9 PET PDS-72855 Su scaffale Prestabile
Vigodarzere 853.9 PET VGD-27063 Su scaffale Prestabile
Merlara G 853.9 PET
(Ristampa: 2023)
MER-3500 Su scaffale Prestabile
Teolo G 853.9 PET TEO-22148 Su scaffale Prestabile
Conselve G 853.9 PET CON-34736 Su scaffale Prestabile
Campodoro 853.9 PET RUB CMP-7899 Su scaffale Prestabile
Anguillara Veneta G 853.9 PET
(Ristampa: 2023)
ANG-13441 Su scaffale Prestabile
Montegrotto Terme G 853.9 PET
(Ristampa: 2023)
MGT-39818 Su scaffale Prestabile
Massanzago Bibl. Centrale 853.9 PET RUB MSZ0-14211 Su scaffale Prestabile
Villafranca Padovana G 853.9 PET VIL-26365 Su scaffale Prestabile
Veggiano G 853.9 PET
(Ristampa: 2023)
VEG-15126 Su scaffale Prestabile
Due Carrare G 853.9 PET
(Ristampa: 2023)
DCR-31346 Su scaffale Prestabile
Piazzola sul Brenta G 853.9 PET PSB-31216 In prestito 22/03/2024
Borgoricco N Narrativa PET BOR0-31662 Su scaffale Prestabile
Camposampiero Generale 853.9 PET CSP0-33697 In prestito 09/03/2024
Villanova di Camposampiero 853.9 PET VLC0-14382 Su scaffale Prestabile
Santa Giustina in Colle Bibl. Centrale N PET SGC0-14763 Su scaffale Prestabile
Arre G 853.9 PET ARR-8032 Su scaffale Prestabile
San Giorgio in Bosco 853.9 PET SGB-21323 Su scaffale Prestabile
Campo San Martino G 853.9 PET CSM-14792 Su scaffale Prestabile
Pernumia G 853.9 PET PER-6834 Su scaffale Prestabile
Montagnana G 853.9 PET MTN-28605 Su scaffale Prestabile
Maserà di Padova G 853.9 PET Vetrina MAS-16003 In vetrina Novità locale 60gg
Carmignano di Brenta G 853.9 PET CDB-23253 In prestito 19/03/2024
Trebaseleghe Bib. Centr. 853.9 PET TRE0-36201 In catalogazione Non disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Antoine de Saint-Exupéry è conosciuto soprattutto per essere stato l’autore del “Il Piccolo Principe”, quella meravigliosa fiaba del secolo scorso, che rimane il libro più tradotto nel mondo dopo la Bibbia ed il Corano.
Romana Petri, con un grande ed appassionato lavoro di ricerca ne ha tracciato la sua biografia in un libro finalista al Premio Strega del 2023.
Ne esce un personaggio eclettico, stupefacente, miniera di pensieri filosofici, alquanto controverso e decisamente un po’ matto. Legato a moltissime donne, ma soprattutto alla sua mamma, alla quale scriveva lettere in continuazione intrise di amore filiale, ma anche di morbosità. Incapace di conoscere i propri limiti fisici ha mosso mezzo mondo per riuscire a volare, la sua grande passione, oltre ogni limite di età ed infine trovando quello che forse ad un certo punto della sua vita, ha cercato, e cioè la morte per inabissamento in mare.
La sua produzione letteraria è stata immensa. Da non molti anni è stata tradotta in italiano la corposa “Cittadella”, compendio di oltre 500 pagine del suo pensiero filosofico, scritto in tanti anni di volo. Eh, si perché Tonio, questo matto, quando gli veniva il pensiero lo scriveva anche se era in missione di volo di ricognizione di guerra. Altro libro fondamentale è stato “Lettera ad un ostaggio” che insieme a “Terra degli uomini” rappresenta il punto più alto della sua opera, sia sotto il profilo letterario ed emozionale, che nella visione filosofica della vita, che può riassumersi anche nella frase più importante della sua opera maggiore: “Non si vede bene che con il cuore, l'essenziale è invisibile agli occhi”.
Francese, si considerava politicamente neutrale e forse per questo era inviso al generale De Gaulle, che proprio non lo sopportava. Ingiustamente accusato di essere un simpatizzante di Petain ad un certo punto della seconda guerra mondiale espatriò negli Usa per sollecitare l’intervento americano. In realtà fu accolto trionfalmente in quanto famosissimo scrittore (Eisenhower stesso aveva letto e molto amato il suo “Pilota di Guerra”), ma dal punto politico, ovviamente non portò a casa niente. Poi gli americani intervennero, ma ovviamente su insistenza degli inglesi.
Tonio è stato un personaggio che valeva una storia e Romana Petri è stata brava a metterla insieme ed a raccontarla.

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.