Rete 4.min

 

Per ricercare i libri e i documenti multimediali posseduti dalle Biblioteche delle Rete 4 usa il box di ricerca che trovi sotto. I risultati conterranno almeno un libro delle biblioteche che compongono la Rete 4. Se vuoi compiere una ricerca su tutte le 85 biblioteche della Provincia di Padova usa il box di ricerca che trovi in alto, appena sotto il titolo della pagina.

 

Includi: tutti i seguenti filtri
× Lingue Italiano
× Soggetto Dietetica
× Data 2009
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Materiale Piu' materiali
× Nomi Carr, Allen
Mostra parametri
Gli alimenti che salvano la vita
0 0 0
Libri Moderni

Fiore, Raffaele

Gli alimenti che salvano la vita : eliminano le infiammazioni e stimolano il sistema immunitario / [di Raffaele Fiore]

Milano : Riza, 2009

Riza scienze : mensile di scienza dell'uomo ; 252

Combinazioni alimentari
0 0 0
Libri Moderni

Combinazioni alimentari : associare correttamente gli alimenti

Firenze [etc.] : Giunti Demetra, 2009

Rimedi naturali. - Demetra

Abstract: Un nuovo modello alimentare per guadagnare in benessere e forma fisica: associare gli alimenti in modo corretto può diventare una buona abitudine, semplice da mettere in pratica grazie a chiari criteri e schemi dietetici come quelli proposti nel volume.

In difesa del cibo
0 0 0
Libri Moderni

Pollan, Michael

In difesa del cibo / Michael Pollan ; traduzione di Giovanni Luciani

Milano : Adelphi, copyr. 2009

La collana dei casi. - Adelphi ; 79

Abstract: Nel Dilemma dell'onnivoro Michael Pollan aveva smontato il pranzo che ci apparecchiamo ogni giorno, dimostrando che cosa realmente contenga, a dispetto di quanto dicono le etichette. In questo libro, che amplia e conclude il precedente, Pollan va oltre, demolendo una credenza particolarmente pericolosa e ormai diffusissima, e cioè che a renderci più sani e più belli non siano tanto le cose che mangiamo, quanto le sostanze che le compongono. Nel mondo immaginato dai nutrizionisti, ricorda Pollan, anziché perdere tempo a sbucciare e fare a spicchi le arance basterebbe assumere una quantità equivalente di vitamina C. Ma accade invece che gli stessi nutrizionisti mettano improvvisamente al bando le componenti della dieta che fino a poche settimane prima avevano presentato come irrinunciabili, e che per paradosso gli Stati Uniti, cioè il paese più ossessionato di qualsiasi altro dal terrore di mangiare qualcosa che fa male, o di non mangiare ciò che fa bene, si siano dati il modello alimentare più malsano e patogeno fin qui conosciuto. Il rimedio? Sarebbe semplice, sostiene Pollan: non mangiare nulla che la nostra nonna non avrebbe mangiato. In altre parole, cibo, meglio se poco, e meglio ancora se verde. Sarebbe semplice, cioè, se non sconvolgesse il credo dell'industria più potente e insostituibile al mondo, quella agroalimentare. Che, come dimostrano le violentissime polemiche già suscitate da questo libro alla sua uscita, non intende arrendersi neppure all'evidenza senza combattere.