Rete 1.min

Per ricercare i libri e i documenti multimediali posseduti dalle Biblioteche delle Rete 1 usa il box di ricerca che trovi sotto. I risultati conterranno almeno un libro delle biblioteche che compongono la Rete 1. Se vuoi compiere una ricerca su tutte le 85 biblioteche della Provincia di Padova usa il box di ricerca che trovi in alto, appena sotto il titolo della pagina.

 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Soggetto Fratelli
Includi: tutti i seguenti filtri
× Paese Spagna
× Data 2019
Mostra parametri
Non sono stato io!
0 0 0
Libri Moderni

Fehr, Daniel - Reeves, Pauline

Non sono stato io! / Daniel Fehr, Pauline Reeves

[Madrid] : Nube Ocho, 2019

Siamo8

Abstract: Qualcuno ha dipinto il muro... Chi è stato? «Non sono stato io!» «Io non farei mai una cosa così!» «Io non ho neanche i pennelli!». Età di lettura: da 3 anni.

Rocco Pescante e il pesce memoria
0 0 0
Libri Moderni

Papini, Arianna

Rocco Pescante e il pesce memoria / Arianna Papini

Pontevedra : Kalandraka, 2019

Libri per sognare

Abstract: Rocco conosce le strade del mare. Vecchio pescatore coglie i frutti che mangia dal blu profondo e gli altri li lascia nuotare via perche pensa che senno il mare si puo offendere e allora c’e da avere paura. Rocco pescante esce con la bettina che e un barcone grande azzurro di legno incrostato di cozze e di denti di cane. La serata promette bene la luna e buona e l’aria profuma di terre lontane come quando il vento corre senza ostacoli. Il pescatore butta la rete e manda gli occhi all’orizzonte dove il blu diventa nerofumo e non si sa cosa c’e. La memoria di un vecchio pescatore riemerge lentamente durante una notte di luna piena e sottoforma di pesce imbrigliato nella sua rete. La vita di rocco e stata segnata dalla fatica e ora che la sua memoria inizia a venir meno non intende tenersela stretta. La storia che rispecchia la struttura di certe fiabe della tradizione orale e un omaggio alla transitorieta ai tempi della memoria digitale e dell’archiviazione informatica. Il racconto rivendica la forza evocativa della narrazione e la sua capacita di strutturare il mondo. Attraverso un linguaggio di straordinaria sensorialita l’autrice toscana invita il lettore di qualsiasi eta ad utilizzare gli strumenti letterari per conoscersi e rispettarsi