Rete 5.min

 

IL CATALOGO DELLE BIBLIOTECHE DELLA RETE BIBLIOAPE

Per ricercare i libri e i documenti multimediali posseduti dalle Biblioteche delle Rete 5 usa il box di ricerca che trovi sotto. I risultati conterranno almeno un libro delle biblioteche che compongono la Rete 5. Se vuoi compiere una ricerca su tutte le 85 biblioteche della Provincia di Padova usa il box di ricerca che trovi in alto, appena sotto il titolo della pagina

Puoi anche consultare le Ultime Novità della rete BiblioApe


Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Lingue Latino
× Target di lettura Adulti, generale
Includi: tutti i seguenti filtri
× Lingue Greco classico (fino al 1453)
Mostra parametri
Eutifrone
0 0 0
Libri Moderni

Plato - Plato

Eutifrone ; Apologia di Socrate ; Critone / Platone ; cure di Bruno Centrone e Angelica Taglia

Torino : Einaudi, ©2016

Abstract: In una nuova traduzione e cura, i tre dialoghi platonici che affrontano il processo a Socrate. Atene 399 a. C.: Socrate, accusato di non credere agli dèi tradizionali, corrompere i giovani e di introdurre nuove divinità, viene processato pubblicamente. Platone, suo discepolo, che assiste al dibattimento, in questi tre dialoghi ne offre un resoconto. Nell'Eutifrone Socrate, in procinto di incontrare il magistrato responsabile della messa in stato di accusa, ingaggia con il sacerdote Eutifrone una discussione sulla definizione di pietà religiosa, mostrando l'esigenza di una concezione religiosa fondata sulla ricerca dialettico-filosofica del vero. L'Apologia di Socrate è, invece, la difesa appassionata da lui stesso pronunciata e rappresenta il contributo piú importante e rigoroso alla comprensione della personalità e alla trasmissione del pensiero del filosofo. Condannato alla pena capitale e rinchiuso in prigione in attesa di essere giustiziato, nel Critone Socrate rifiuta l'offerta di fuga fattagli dall'amico, richiamandosi ai suoi obblighi verso lo Stato: un torto può essere ripagato da un altro torto? La caratterizzazione psicologica dei protagonisti e la ricerca d'una verità che ha la sua legittimazione nel libero confronto di idee contrapposte, sono gli elementi culturali nuovi che contraddistinguono l'opera di Platone, che in questi tre dialoghi delinea non solo un ritratto individuale, ma l'immagine ideale del vero filosofo, votato all'esercizio della conoscenza.

Medea
0 0 0
Libri Moderni

Euripides

Medea / Euripide ; introduzione di B.M.W. Knox ; a cura di Laura Correale

Milano : Feltrinelli, 2016

Universale economica Feltrinelli. Classici

Abstract: Da Seneca a Corneille, dal melodramma di Cherubini fino a Grillparzer e Anouilh, la Medea di Euripide è stata un modello drammatico di incomparabile tragicità. La donna che, per punire l'uomo che l'ha tradita e abbandonata, giunge al punto di uccidere i propri figli, ci viene presentata da Euripide con tutti i connotati dell'eroe. La sua vendetta, la strage che compie prima di fuggire libera e trionfante, la rendono alla fine simile a una dea. La Medea barbara e crudele del mito diventa nell'opera del grande tragediografo una figura disperata, tormentata da un atroce conflitto. Guarda con straordinaria lucidità alla condizione propria e a quella della donnanella società greca ma, al tempo stesso, è capace di una determinazione pari soltanto a quella di Aiace o di Achille.

Simposio
0 0 0
Libri Moderni

Plato

Simposio ; Apologia di Socrate ; Critone ; Fedone / Platone ; a cura di Ezio Savino

Milano : Oscar Mondadori, 2014

Abstract: Socrate, l'intellettuale stravagante che parla nelle strade e nelle piazze dell'Atene del V secolo. Socrate, che ha insegnato all'umanità la religione della ricerca. Socrate, e la sua ossessione per la verità. È lui il protagonista di questi quattro dialoghi platonici disposti in un ordine volutamente narrativo: il Simposio ritrae il filosofo nel fervore dell'insegnamento; l'Apologia riporta l'autodifesa pronunciata davanti al tribunale che l'avrebbe condannato a morte; il Critone lo fa vedere in carcere, mentre rifiuta la possibilità di fuga offertagli da un discepolo influente; il Fedone infine è il resoconto sobrio e commovente delle sue ultime ore, con l'indimenticabile lezione sull'immortalità dell'anima. In tutti rifulge la lingua di Platone, di una naturalezza disarmante nel modo in cui, tra domande e risposte, fluiscono le più vertiginose questioni filosofiche: la natura e il senso dell'amore, l'impulso alla verità, l'etica e il dovere, l'anima e la sua immortalità.

Odissea
0 0 0
Libri Moderni

Homerus

Odissea / Omero ; versione di Rosa Calzecchi Onesti ; prefazione di Fausto Codino

Torino : Einaudi, 2014

Eleati
0 0 0
Libri Moderni

Eleati : Parmenide, Zenone, Melisso : testimonianze e frammenti / a cura di Mario Untersteiner e Giovanni Reale ; presentazione di Giovanni Reale

[Milano] : Bompiani Testi a fronte, 2011

Bompiani Testi a fronte ; 137

Abstract: Questo volume raccoglie i tre tomi usciti originariamente separati presso i tipi della Nuova Italia e contiene tutti i frammenti e le testimonianze della Scuola di Elea. Si tratta di un circolo filosofico sviluppatosi in Italia nel V secolo a.C, nel quale il maestro Parmenide, venerando e terribile, e i suoi due allievi Zenone e Melisso, condussero il pensiero umano sulla via luminosa dell'essere contro i sentieri erranti del nulla e del divenire. In questi frammenti, in un linguaggio poetico arcaico, ritroviamo l'origine dell'ontologia classica, ossia l'assoluta identità di essere e pensiero, e la negazione radicale di ogni molteplicità e mutamento, che sono solamente inganni dei sensi. Mario Untersteiner ha curato l'edizione di Parmenide e di Zenone, Giovanni Reale quella di Melisso. Le testimonianze e i frammenti sono accompagnati da un'introduzione filosofica, da un ricco commentario e da una bibliografia che integrano la corrispondente raccolta di Diels-Kranz nel volume sui Presocratici già comparso nella collana Il Pensiero Occidentale della Bompiani. Presentazione di Giovanni Reale.

Opere
0 0 0
Libri Moderni

Hesiodus

Opere / Esiodo ; a cura di Aristide Colonna

Torino : UTET libreria, copyr. 2011

Classici greci. - UTET ; 93

Abstract: Il volume contiene le seguenti opere di Esiodo: Teogonia, Il catalogo delle donne, Opere e giorni, Poemetti pseudo-esiodei, Grandi Eèe, Scudo.

9: Beozia
0 0 0
Libri Moderni

Pausanias

9: Beozia / Pausania ; introduzione, traduzione e note di Salvatore Rizzo

Abstract: Scritto nel II secolo d.C., durante la dominazione romana, il "Viaggio in Grecia" di Pausania è un'affascinante guida attraverso i monumenti, le opere artistiche e i luoghi del mondo greco classico. In questo IX volume, l'autore ci conduce attraverso la Beozia, tra i suoi santuari e le sue città che, un tempo prospere e potenti, erano ormai impoverite e del tutto decadute, quasi sopravvissute a se stesse. Nel rievocare le antiche imprese eroiche di Tebe, terribile antagonista di Sparta, e quelle di Orcomeno, celebrata dallo stesso Omero per ricchezze e prosperità, Pausania cita gli scrittori e i poeti antichi, da Eschilo a Esiodo. La traduzione rigorosa di Salvatore Rizzo è accompagnata da un ricco apparato iconografico e da una presentazione del volume, che chiarisce i metodi adottati dal Periegeta e l'ordine degli itinerari percorsi.

Le opere e i giorni
0 0 0
Libri Moderni

Hesiodus

Le opere e i giorni ; Lo scudo di Eracle / Esiodo ; Omero ed Esiodo, la loro stirpe, la loro gara

14. ed

Milano : BUR, 2010

Manuale
0 0 0
Libri Moderni

Epictetus

Manuale / Epitteto ; introduzione, traduzione e note di Martino Menghi ; [con la versione di Giacomo Leopardi]

6. ed

Milano : BUR Rizzoli, 2009

I cavalieri
0 0 0
Libri Moderni

Aristophanes

I cavalieri / Aristofane ; introduzione, traduzione e note di Guido Paduano

Milano : Bur Rizzoli, 2009

Tutte le opere e i frammenti
0 0 0
Libri Moderni

Hesiodus

Tutte le opere e i frammenti : con la prima traduzione degli Scolii / Esiodo ; introduzione, traduzione, note e apparati di Cesare Cassanmagnago

Milano : Bompiani, 2009

Il pensiero occidentale. - Bompiani

Abstract: Questo volume raccoglie tutto quanto la tradizione ci ha lasciato sotto il nome di Esiodo di Ascra: la Teogonia, le Opere e i Giorni (o Ergo), lo Scudo (trasmessici dai codici) e il Catalogo delle donne o Eoie (recuperato per lo più grazie ai papiri). Esiodo si impose per tempo nel panorama culturale della Grecità arcaica dominato dall'epos omerico, che peraltro restò nei secoli nettamente dominante. Verosimilmente posteriore seppure di poco a Omero, Esiodo, la cui akmè può collocarsi nella seconda metà dell'VIII secolo a.C, è con il precedente il formatore della coscienza greca. Se Omero è la Bibbia dei Greci, Esiodo contribuì non poco allo sviluppo dello spirito greco facendo emergere valori nuovi, in particolare quello del lavoro e della giustizia. Esiodo ribalta i valori del mondo omerico e aristocratico, avvicinando il lettore, col suo poema didascalico, alle opere della pace, all'agricoltura e al commercio per mare. Egli sintetizza una tradizione religiosa plurisecolare, la filtra, la rinnova e ne dà una versione canonica destinata a plasmare per sempre la cultura greca dall'età arcaica a Proclo, più di un millennio più tardi: questa è la Teogonia, che, raccolta organica di miti, è in nuce una cosmologia filosofica e un discorso virtualmente naturalistico sulla realtà; di fatto contiene i prodromi della storiografia e della ricerca filosofica.

Poetica
0 0 0
Libri Moderni

Aristoteles

Poetica / Aristotele ; traduzione e cura di Pierluigi Donini

Torino : Piccola biblioteca Einaudi, copyr. 2008

Piccola biblioteca Einaudi. Nuova serie, - Einaudi ; 412

Abstract: La Poetica è l'opera che fonda ogni riflessione sulla poesia e l'oggetto letterario in Europa. Le sue analisi sulla tragedia e più in generale sulla rappresentazione artistica sono tuttora pertinenti e continuano a nutrire il pensiero poetico contemporaneo. Aristotele riabilita la poesia basandosi sulla rilettura del concetto di mimesis e sul valore catartico dell'esperienza estetica, distinguendosi radicalmente da Platone, che aveva bandito tutte le forme poetiche dalla sua città ideale. A partire dal Medioevo, la Poetica ha via via conquistato una posizione preminente e durevole in ogni discorso sull'arte. Ancora nell'epoca romantica ogni seria riflessione critica sulla poesia era una presa di posizione che si misurava con le analisi aristoteliche. Oggi, rimane il testo di riferimento per ogni discorso sulla letteratura e l'estetica.

Sofista
0 0 0
Libri Moderni

Plato

Sofista / Platone ; traduzione e cura di Bruno Centrone

Torino : Einaudi, copyr. 2008

Piccola biblioteca Einaudi. Nuova serie, - Einaudi ; 402

Abstract: Nella scena politica e culturale dell'Atene democratica del V-VI secolo a. C. erano venute alla ribalta nuove e ambigue figure di intellettuali, che si proponevano quali maestri a pagamento di formazione politica, retorica e culturale della gioventù. I sofisti costituiscono sin dall'inizio uno dei principali obiettivi polemici di Platone. Già nei primi dialoghi il suo sforzo è volto a differenziare queste figure da Socrate, mettendo in luce la natura ingannevole della loro pretesa sapienza. Ciò porta Platone ad affrontare in modo radicale questioni fondamentali per il pensiero occidentale: come è possibile il falso nel pensiero e nel discorso? E cos'è l'Essere?

Pluto
0 0 0
Libri Moderni

Aristophanes - Aristophanes

Pluto / Aristofane ; introduzione, traduzione e note di Guido Paduano

3. ed

Troiane
0 0 0
Libri Moderni

Euripides

Troiane / Euripide ; traduzione e cura di Davide Susanetti

Milano : Feltrinelli, 2008

Universale economica. - Feltrinelli ; 2200

Abstract: Macerie fumanti, cadaveri sanguinolenti, pianti e grida di dolore: Troia in fiamme come emblema della caduta di un regno, come luogo archetipico della distruzione e del saccheggio. A partire dal materiale mitico della tradizione arcaica, la drammaturgia di Euripide presenta al pubblico lo spettacolo dei crimini di guerra e la deriva di una popolazione devastata. L'orrore è focalizzato nella prospettiva delle vittime, dei corpi umiliati e spogliati delle loro identità, delle soggettività ridotte a voci sofferenti quanto inermi. Attraverso una complessa costruzione di genere, il destino dei vinti si articola in un defilé di figure femminili che rappresentano altrettanti ruoli e altrettante esperienze travolte dalla spirale della violenza. Ecuba, Andromaca, Cassandra: una regina privata del trono, una vedova cui viene ucciso l'unico figlio, una figlia ritenuta da tutti una povera pazza. Su tutte incombe il trauma della perdita e dello sradicamento: la partenza verso un altrove che significa schiavitù e miseria.

I dialoghi
0 0 0
Libri Moderni

Aristoteles

I dialoghi / Aristotele ; introduzione, traduzione e commento di Marcello Zanatta

Milano : Bur, 2008

BUR classici greci e latini. - Bur

Abstract: Nel 367 a.C. Aristotele, diciassettenne, entrò nell'Accademia e vi rimase per vent' anni, allontanandosene solo alla morte di Fiatone (348 a.C.), quando la direzione della scuola toccò a Speusippo. Al periodo accademico risalgono i cosiddetti Dialoghi, in cui si trova la prima formulazione delle basilari dottrine del filosofo, non poche delle quali resteranno immutate anche nelle sue successive riflessioni, mentre altre vedranno ulteriori sviluppi teorici. Tra i temi di maggior spicco troviamo le riflessioni sui poeti e sulla retorica, la questione delle idee, la dottrina dell'anima, dell'eternità e della divinità del mondo, le considerazioni politiche offerte ad Alessandro Magno, del quale Aristotele fu precettore, nonché importanti analisi etiche. In questa prestigiosa edizione Marcello Zanatta spiega l'origine e la struttura dei testi, illustrandone le problematiche e i temi principali.

Epigrammi
0 0 0
Libri Moderni

Callimachus - Theocritus - Meleager

Epigrammi / Callimaco. Idilli. Epigrammi ; traduzione di Giuseppe Zanetto ; introduzione e commento di Paola Ferrari ; a cura di Marina Cavalli ; a cura di Giulio Guidorizzi

Milano : A. Mondadori, 2008

I classici collezione ; 63

Abstract: La raccolta contiene gli Epigrammi di Callimaco, di cui già nell'antichità esisteva un'edizione completa, spesso citata da grammatici ed eruditi, ma che circolarono nel mondo ellenistico ance attraverso sillogi e antologie in cui erano contenuti. Di Teocrito invece sono presentati gli Idilli, a cura di Marina Cavalli. La consistenza dell'opera di questo poeta non è facilmente verificabile: secondo il lessico di Suda sarebbero da attribuire a lui diversi carmi, elegie, giambi ed epigrammi, per quanto sia comunque difficile definire il corpus completo. Anche di Meleagro la raccolta contiene gli Epigrammi. Per rivisitare la sua poesia occorre accantonare il mito della letteratura europea moderna, evitando di essere influenzati dalla nozione di eros elaborata dalla poesia lirica del romanticismo. La passione, in Meleagro, suona convenzionale e fredda, ma sconcerta il suo fremere per la folla di fanciulle e ragazzi di cui canta la bellezza.

I dialoghi
0 0 0
Libri Moderni

Aristoteles

I dialoghi / Aristotele ; introduzione, traduzione e commento di Marcello Zanatta

Milano : Bur, 2008

BUR classici greci e latini : [collana]

Abstract: Nel 367 a.C. Aristotele, diciassettenne, entrò nell'Accademia e vi rimase per vent' anni, allontanandosene solo alla morte di Fiatone (348 a.C.), quando la direzione della scuola toccò a Speusippo. Al periodo accademico risalgono i cosiddetti "Dialoghi", in cui si trova la prima formulazione delle basilari dottrine del filosofo, non poche delle quali resteranno immutate anche nelle sue successive riflessioni, mentre altre vedranno ulteriori sviluppi teorici. Tra i temi di maggior spicco troviamo le riflessioni sui poeti e sulla retorica, la questione delle idee, la dottrina dell'anima, dell'eternità e della divinità del mondo, le considerazioni politiche offerte ad Alessandro Magno, del quale Aristotele fu precettore, nonché importanti analisi etiche. In questa prestigiosa edizione Marcello Zanatta spiega l'origine e la struttura dei testi, illustrandone le problematiche e i temi principali.EDITORIALErray

Iliade
0 0 0
Libri Moderni

Homerus

Iliade / Omero ; prefazione di Fausto Codino ; versione di Rosa Calzecchi Onesti

19. ed.

Torino : Einaudi, 2007

ET. - Einaudi ; 35

Abstract: Contributi diFausto CodinoTraduzione diRosa Calzecchi Onesti

Racconti meravigliosi
0 0 0
Libri Moderni

Aristoteles

Racconti meravigliosi / Aristotele ; introduzione, traduzione, note e apparati di Gabriella Vanotti

Milano : Bompiani, 2007

Bompiani testi a fronte. - Bompiani ; 104

Abstract: Tra le opere minori giunte sotto il nome di Aristotele, il De mirabilibus auscultationibus è una rassegna di resoconti fantastici, di leggende, di strane storie sempre presentate come verosimili anche se incredibili. Aristotele non intende quindi fare mitologia, ma una sorta di scienza descrittiva del fantastico e del meraviglioso. Tra le cose mirabili che lo scritto presenta nella sua puntigliosa catalogazione troviamo anche notizie curiose sui luoghi geografici dell'Italia greca e della Sicilia e sugli effetti strabilianti di sostanze chimiche allora sconosciute. La presente edizione è curata da Gabriella Vanotti, docente di Storia greca presso l'Università del Piemonte Orientale, che nell'introduzione dà conto delle numerose fonti a cui l'autore può avere attinto; il testo greco a fronte riproduce con alcune varianti la classica edizione del Bekker; infine l'ampio commento e la bibliografia completano l'opera con un aggiornato status quaestionis.