Rete 5.min

 

IL CATALOGO DELLE BIBLIOTECHE DELLA RETE BIBLIOAPE

Per ricercare i libri e i documenti multimediali posseduti dalle Biblioteche delle Rete 5 usa il box di ricerca che trovi sotto. I risultati conterranno almeno un libro delle biblioteche che compongono la Rete 5. Se vuoi compiere una ricerca su tutte le 85 biblioteche della Provincia di Padova usa il box di ricerca che trovi in alto, appena sotto il titolo della pagina

Puoi anche consultare le Ultime Novità della rete BiblioApe


Includi: tutti i seguenti filtri
× Anno da 2014 fino a 2015
× Nomi Garlando, Luigi
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Gentilini, Marco <illustratore>
× Target di lettura Elementari, età 6-10
Mostra parametri
Corri, Malik, corri
0 0 0
Libri Moderni

Garlando, Luigi

Corri, Malik, corri / Luigi Garlando ; [illustrazioni di Monica Auriemma]

[Italia] : Conad, 2015

Scrittori di classe

Abstract: Malik è un quattordicenne originario del Senegal adottato da una famiglia italiana. Ama correre perché gli ricorda la sua terra natale, gli fa assaporare la libertà, lo fa sentire potente e unico; invece il padre adottivo è appassionato di calcio e per assecondarlo si iscrive alla squadra Dinamo Boys, allenata dal padre della sua amica Rosalba. Malik ha delle buone doti calcistiche e suscita le invidie di Mirko, il capitano. La storia però non ha una trama banale ed esile come sembrerebbe da questo inizio, un destino tragico sconvolgerà la sua vita. Il ragazzo è investito da un SUV e riporta l’amputazione degli arti inferiori di entrambe le gambe: il suo approccio alla vita, l’ordine delle priorità, il rapporto con i suoi amici e con Rosalba cambiano. La densa narrazione si arricchisce di dialoghi briosi, di descrizioni accurate e di uno scavo psicologico che ritaglia ogni personaggio e lo consegna all’attenzione del lettore. Storia di amicizia vera, di dignità e rispetto, di affettività e amore, di autostima e lealtà insomma un romanzo di formazione.

L'estate che conobbi il Che
0 0 0
Libri Moderni

Garlando, Luigi

L'estate che conobbi il Che / Luigi Garlando

Milano : Rizzoli, 2015

Abstract: È l'estate del 2014. I Mondiali di calcio sono appena cominciati, e Cesare sta per festeggiare il suo dodicesimo compleanno nella villa in cui vive con il padre, amministratore delegato di un'azienda di arredamento, la madre, medico chirurgo di fama, e la sorella, che studia economia e fa la fashion blogger. Oltre la collina abita il nonno, a cui il papà non parla più, ma che per Cesare è una colonna. Solida come i mobili che nascono dalle sue mani e che fanno di lui "il più abile poeta del legno apparso sulla terra, dopo San Giuseppe". Quando il nonno non si presenta alla festa, Cesare ha un brutto presentimento, così inforca la bici e corre a cercarlo a casa. Appena in tempo per vederlo trasportato su un'ambulanza. Sconvolto, Cesare nota, un attimo prima che lo portino via, il tatuaggio che il nonno ha sulla spalla. Chi è l'uomo con la barba? Qualche giorno dopo, scopre che quel volto non appartiene a Gesù, come aveva pensato in un primo momento, ma a un tale Ernesto Che Guevara. Ed è solo l'inizio. Tesa ed emozionante come un finale di partita, la vita straordinaria del Che raccontata da un nonno a suo nipote col passo incalzante della scrittura di Luigi Garlando. Un romanzo che intreccia una storia attuale, dell'Italia nella crisi economica, all'avventura rivoluzionaria del combattente argentino e alla sua caparbia ed eroica ricerca di un mondo più giusto per tutti. Età di lettura: da 10 anni.

'O maé
0 0 0
Libri Moderni

Garlando, Luigi

'O maé : storia di judo e di camorra / Luigi Garlando

Milano : Piemme, 2014

Abstract: Filippo ha quattordici anni e un destino segnato. Abita a Scampia, dove il futuro gli dà una sola possibilità: entrare nel Sistema, la camorra. Suo fratello Carmine, infatti, è affiliato al clan del boss Toni Hollywood e lui lavora come sentinella. Un pomeriggio, però, suo zio gli chiede di accompagnarlo alla palestra di judo di Gianni Maddaloni. A Filippo quei ragazzi che combattono in "pigiama" all'inizio sembrano ridicoli. Con il tempo, però, il judo gli insegna a guardare le cose in modo nuovo, e presto il ragazzo sarà costretto a scegliere tra il clan di Toni Hollywood e quello dei Maddaloni. Tra la vasca di marmo nero a forma di conchiglia che ha visto nella villa del boss e i fenicotteri che un tempo popolavano il parco e che i "guerrieri in pigiama" promettono di riportare a Scampia. Età di lettura: da 10 anni.