Community » Forum » Recensioni

La biblioteca più piccola del mondo
5 1 0
Iturbe, Antonio G. <1967- > - Iturbe, Antonio G. <1967- >

La biblioteca più piccola del mondo

Milano : Rizzoli, 2014

Abstract: Il campo per famiglie di Auschwitz è l'unico in cui vivono i bambini. Come uccelli rari in gabbia, i piccoli passano le loro giornate nel blocco 31, il paravento di normalità che i nazisti hanno preparato per gli ispettori della Croce Rossa. In questa baracca, che è poco più di una stalla, Fredy Hirsch, un trentenne ebreo tedesco, ha organizzato una scuola clandestina, dotata addirittura di una vera biblioteca. Gli otto volumi che la compongono - fra cui "La breve storia del mondo" di H.G. Wells, un trattato di Freud, "Il buon soldato Svejk" e "Il conte di Montecristo" - sono affidati alle cure della quattordicenne cecoslovacca Edita. Squadernati, strappati e malridotti, i libri sono arrivati al campo per vie clandestine e pericolose, e difenderli non è certo semplice. Edita è disposta anche a rischiare la vita per salvare il suo tesoro, l'unico che le permette di fuggire dal dolore e dal plumbeo grigiore del campo di sterminio. Sarà proprio la sua fiducia nel potere dei libri a consentirle di sopravvivere all'orrore. Una storia vera di coraggio e speranza.

367 Visite, 1 Messaggi
Marilù Milani
21 posts

E' il racconto di una sopravvissuta al campo di Auschwitz, degli orrori che ha vissuto e della speranza che nonostante tutto l'ha alimentata, attraverso il mondo parallelo generato dalla lettura degli 8 libri della biblioteca del blocco 31.
Ora Dita Kraus è un'arzilla vecchietta, che nonostante tutto non ha perso la voglia di vivere e che lavora ancora per diffondere la brutalità che ha vissuto, ma soprattutto la memoria di coloro che si sono adoperati per portare un po' di luce in quell'inferno.
Da leggere, per scuotere l'anima.

  • «
  • 1
  • »

2203 Messaggi in 1861 Discussioni di 345 utenti

Attualmente online: Ci sono 6 utenti online