Community » Forum » Recensioni

La strada per Los Angeles
4 1 0
Fante, John

La strada per Los Angeles

Torino : Einaudi, copyr. 2005

Abstract: Attenzione: colui che entrerà in scena all'inizio di questo romanzo, in qualità di umile spalatore di fossi, è uno dei personaggi più leggendari prodotti dalla letteratura moderna. Attenzione ad Arturo Bandini, il possente scrittore, lo spietato condottiero, l'invincibile mezzofondista, l'amante irresistibile, il tenero figlio che dà sangue e sudore per mantenere una famiglia di femmine parassite. Bandini l'immortale, orgoglio d'Italia e d'America; l'astuto Bandini che nessuno mette nel sacco; egli sta per fare la propria comparsa e conquisterà il mondo. (Sandro Veronesi)

907 Visite, 1 Messaggi
Mosè Zago
9 posts

Vita di Arturo Bandini a 18 anni: la ricerca del lavoro, gli scontri con i colleghi, le donnine delle riviste, i litigi con la sorella, la presunzione di essere un grande scrittore. La trama è un po' sullo stile del "giovane Holden", quindi non aspettatevi storie d'amore travolgenti o grandi avventure. Il protagonista anche se pazzo, presuntuoso e saccente in fine dei conti è simpatico, forse perchè è uno che semplicemente sta cercando la propria strada e un po' di serenità. Consigliato.

  • «
  • 1
  • »

2750 Messaggi in 2362 Discussioni di 406 utenti

Attualmente online: Ci sono 7 utenti online