Community » Forum » Recensioni

Il testamento di Nobel
3 1 0
Marklund, Liza

Il testamento di Nobel

Venezia : Marsilio, 2009

Abstract: Mancano poche settimane a Natale e al municipio di Stoccolma si festeggiano i premi Nobel. Inviata della Stampa della Sera, anche Annika Bengtzon partecipa al ricevimento, e mentre segue gli ospiti nelle danze, da cronista a caccia di notizie diventa testimone chiave di omicidio: la musica è interrotta da due spari, e il premio per la medicina cade a terra seguito dalla donna che balla con lui, colpita al cuore. Costretta al silenzio stampa, Annika non si lascia intimidire e decide di seguire comunque le indagini e scavare nel mondo della ricerca scientifica, dominato da logiche dettate da gelosia, avidità e sete di potere. La sua inchiesta la porta sulle tracce di un misterioso testamento lasciato da Alfred Nobel, l'uomo che desiderava promuovere la pace e il progresso, e che, per ironia della sorte, con il suo lascito sembra continuare a suscitare rivalità, violenza e morte.EDITORIALErray

554 Visite, 1 Messaggi
Mara Salmaso
61 posts

Il libro è bello, piacevole da leggere e Annika è un personaggio in cui riconoscersi. Non ho capito però per quale motivo l'assassinio di Caroline avvenga in maniera così spettacolare e non in un qualsiasi altro momento della sua vita.

  • «
  • 1
  • »

2253 Messaggi in 1903 Discussioni di 355 utenti

Attualmente online: Ci sono 9 utenti online