Community » Forum » Recensioni

Il fratello
0 1 0
Nesbø, Jo

Il fratello

Torino : Einaudi, 2020

Abstract: «Siamo una famiglia. E dobbiamo restare uniti perché non abbiamo nessun altro. Amici, fidanzate, vicini, compaesani, lo Stato. Non sono che un'illusione e non valgono un cazzo il giorno in cui ti ritrovi veramente nel bisogno. Allora saremo noi contro loro, Roy. Noi contro tutti quanti gli altri». Sono anni che Roy gestisce una stazione di servizio in un paesino tra le montagne, su al Nord, facendo una vita tranquilla e ritirata. Carl, il fratello minore, se ne è andato da tempo in Minnesota dove è diventato imprenditore e da allora di lui non è arrivato che l'eco del suo successo. Ma ora che Carl è inaspettatamente tornato con il grandioso progetto di costruire un hotel e trasformare il paese in una località turistica, Roy si trova di nuovo a doverlo difendere dall'ostilità e dai sospetti degli altri. Come quando erano ragazzi, Roy cerca di proteggere Carl, ma suo malgrado si ritrova risucchiato in un passato che sperava sepolto per sempre.

215 Visite, 1 Messaggi

Jo Nesbo è come le cigliege più ne leggi e più ne leggeresti, in questo libro si è forse avvicinato a Larsson, che purtroppo ci ha lasciato troppo presto.
Anche senza Harry Hole riesce ad avvincere così tanto che questa volta si è tutti dalla parte degli assassini.

  • «
  • 1
  • »

2593 Messaggi in 2213 Discussioni di 389 utenti

Attualmente online: Ci sono 14 utenti online