Community » Forum » Recensioni

Anime feroci
0 1 0
Ward, Annie

Anime feroci

Milano : Longanesi, 2020

Abstract: Ogni storia ha due facce. E anche ogni matrimonio. «Cose che mi fanno paura: quando Charlie piange. Gli ospedali e i laghi. Quando Ian beve vodka nel seminterrato. L'Isis. Quando Ian si arrabbia... Il pensiero che in me ci sia qualcosa di sbagliato.» La storia d'amore tra Maddie e Ian è iniziata con un incontro casuale: lui stava prestando servizio nell'esercito inglese nei Balcani, lei era una scrittrice e si trovava lì in visita alla sua migliore amica, Jo. Si sono innamorati a una festa, si sono sposati e quasi due decenni dopo vivono in una tranquilla cittadina del Kansas, in una bella casa, insieme all'amato figlio Charlie. Durante una vacanza in campeggio, però, Maddie resta coinvolta in un incidente che la segna gravemente. Per superare lo shock, la terapeuta le suggerisce di scrivere un diario. Poco a poco, la donna comincia a rivelare le sue paure per il disturbo da stress post-traumatico di Ian, le preoccupazioni per la sicurezza di Charlie e il passato tumultuoso di Ian con l'amica di Maddie, Jo. Il racconto di Maddie resuscita sedici anni di amore, paura e avventure turbolente vissuti tra i Balcani e l'Inghilterra, l'Iraq e Manhattan, fino alla tranquilla casa di famiglia in cui, un giorno, irrompe la polizia... Mobilitati dalla frenetica chiamata al 911 di un bambino, gli agenti non sono pronti alla scena del crimine che si trovano davanti. Al sangue che ricopre ogni superficie. Chi sono davvero Maddie, Ian e Jo? Qual è l'oscuro segreto che lega queste tre anime feroci?

25 Visite, 1 Messaggi
Ingrid Mason
19 posts

Questo thriller psicologico narra la storia di due amiche che si ritrovano spesso dopo il lavoro, passando le serate nei pub e locali. L'amore comune per Ian riserverà molte sorprese nella storia. Maddie diventerà sua moglie e avrà un bambino, Johanna sarà il mezzo brutale che esaudirà il desiderio nascosto di Mad.

Il libro mi è piaciuto molto soprattutto per la retrospezione dei fatti; dal giorno dell'omicidio, agli anni trascorsi in beltà. La scrittrice sa tenere il lettore in suspense dall'inizio alla fine, quasi, con particolari non banali. Il finale può essere intuitivo già da metà libro.
Consigliato: ⭐⭐⭐⭐

  • «
  • 1
  • »

2342 Messaggi in 1983 Discussioni di 364 utenti

Attualmente online: Ci sono 25 utenti online