Community » Forum » Recensioni

Zarina
0 1 0
Alpsten, Ellen

Zarina

Milano : Dea Planeta, 2019

Abstract: Palazzo d'Inverno, febbraio 1725. Quando lo zar Pietro il Grande esala l'ultimo, travagliato respiro, sua moglie Caterina i è la regina astuta e seducente che tutti hanno imparato a temere e ad ammirare. La donna piena di risorse che ha profuso ogni sforzo pur di rimanere al fianco dell'imperatore; colei che più di ogni altra lo ha amato e odiato, aiutato e tradito, subìto e saputo domare. Ma nel passato di Caterina c'è molto di più. Figlia illegittima di un contadino della Livonia, prima che l'incontro con l'imperatore di Russia le cambiasse il nome e la vita, Caterina era Marta: sposa poco più che bambina di un soldato svedese, domestica al servizio di un pastore in Lettonia, salvata da un ufficiale dell'esercito russo, serva del principe Mensikov. Non c'è sopruso, violenza o barbarie che Marta non abbia provato sulla propria pelle e, adesso che lo zar è morto, l'ultima, decisiva battaglia la attende: quella per il potere.

28 Visite, 1 Messaggi

Figlia illegittima di un contadino, prima d'incontrare l'imperatore, Caterina era Marta: sposa poco più che bambina di un soldato svedese, domestica al servizio di un pastore, salvata da un ufficiale russo e divenne serva del principe Mensikov, amico dello Zar
Non c'è sopruso, violenza o barbarie che non abbia provato eppure nonostante non sapesse leggere o scrivere il suo destino s'intrecciò a quello dello Zar, ma tutto cambia alla morte di quest'ultimo e Caterina/Marta dovrà nuovamente battagliare con il destino per non perdere quello che ha saputo ottenere.

  • «
  • 1
  • »

2326 Messaggi in 1970 Discussioni di 360 utenti

Attualmente online: Ci sono 1 utenti online