Community » Forum » Recensioni

In quel film c'è un segreto
3 1 0
Sesti, Mario

In quel film c'è un segreto

Milano : Feltrinelli, 2006

Abstract: C'è chi ama la musica rock, chi l'opera, chi il bricolage: ma tutti vedono film. E non c'è nessuno che non si sia trovato almeno una volta a cena da amici coinvolto in una animata discussione su un film, a difenderlo o attaccarlo con convinzione. Tutti coloro che amano il cinema sono spesso buoni lettori che forse leggerebbero con piacere libri sul cinema capaci di parlarne con la stessa passione che suscitano i film. I libri di cinema, invece, sembrano parlare solo a esperti di film o a studiosi specializzati. L'idea del testo è proprio quella di un libro che si rivolga a tutti e che sappia raccontare per quale ragione sedersi di fronte a un film, ad assorbirlo immobili per quasi due ore, è un'esperienza più misteriosa di quanto si creda e come ha fatto il cinema a diventare proprio questo: da Spielberg ai fratelli Coen, da Hitchcock a Welles, da Polanski a Coppola, il libro cerca di mostrare il modo in cui i film raccontano i propri segreti, senza svelarli. (Mario Sesti)

115 Visite, 1 Messaggi

Interessante anche se non troppo approfondito.

  • «
  • 1
  • »

2143 Messaggi in 1808 Discussioni di 335 utenti

Attualmente online: Ci sono 14 utenti online