Community » Forum » Recensioni

All'improvviso a New York
4 2 0
Hill, Melissa - Hill, Melissa

All'improvviso a New York

Milano : Rizzoli, 2014

Abstract: Darcy Archer lavora in una piccola libreria indipendente di Manhattan. È una sognatrice: non è disposta ad accontentarsi e a trentatré anni aspetta l'arrivo del Vero Amore, quello che abita nei suoi adorati romanzi. Un giorno di dicembre, sfrecciando in bicicletta per le strade innevate della città, travolge un uomo che le sbuca davanti all'improvviso. Quando Aidan Harris viene portato via dai paramedici, sul marciapiede rimangono il suo cane e un pacco misterioso. In preda ai sensi di colpa, Darcy fa di tutto per ricongiungere il cane, un adorabile husky di nome Bailey, al suo padrone e quando scopre che nell'incidente Aidan ha perso la memoria, le cose si complicano. Inizia cosi l'indagine di Darcy che, decisa ad aiutarlo a ritrovare la sua identità, si lascia trascinare da Bailey attraverso una New York natalizia, vibrante di luci e colori, fino a un lussuoso appartamento nell' Upper West Side. Qui raccoglie indizi preziosi sulla vita dello sconosciuto, che sembra fatta di viaggi esotici, sport estremi e bellissime donne, e trova la stanza dei suoi sogni: una biblioteca privata colma di preziosissime prime edizioni. Mettendo insieme le tessere del puzzle, la sua vivida immaginazione costruisce un ritratto di Aidan incredibilmente somigliante al suo uomo ideale. Ma le sue fantasie corrispondono alla realtà? E cosa succede quando la realtà è ben diversa da quanto sembra?

1179 Visite, 2 Messaggi
Elena Stecca
291 posts

Molto bello questo romanzo della Hill. Denso di emozioni come del resto il periodo natalizio provoca in tutti noi. Uno scontro cambia la vita dei protagonisti soprattutto per la protagonista Darcy. Ed ecco che un tenero cagnolone husky e un uomo attraente privo di memoria le faranno capire quanto a volte la realtà superi di gran lunga la fantasia descritta in tanti libri....

Utente 7614
16 posts

Seppur intriso del romanticismo tipico delle ragazze che adorano la letteratura del periodo della Reggenza (come la protagonista, Darcy), contiene una parte intrigante: l'autrice solletica la tua curiosità mano a mano che Darcy si getta a capofitto nell'impresa di aiutare il malcapitato Aidan a ritrovare la memoria. Il finale è un po' frettoloso, per i miei gusti.

  • «
  • 1
  • »

2751 Messaggi in 2363 Discussioni di 406 utenti

Attualmente online: Ci sono 2 utenti online