Di seguito segnaliamo alcuni sugggerimenti bibliografici relativi ai più prestigiosi Premi Letterari italiani e del Veneto.

 

Premio Strega               Opere della cinquina di finalisti al Premio Strega dal 2006 al 2016

Il Premio Strega è un premio letterario che viene assegnato ogni anno all’autore di un libro di narrativa pubblicato in Italia tra il 1° aprile dell’anno precedente e il 31 marzo dell’anno in corso. E' considerato il riconoscimento letterario più prestigioso d'Italia, e gode di una consolidata fama anche in Europa e nel resto del mondo.

 


Premio Bancarella         Opere della sestina di finalisti al Premio Bancarella dal 2006 al 2017

Il premio Bancarella viene assegnato al libro più venduto dell'anno, e rappresenta l'unico premio letterario gestito esclusivamente dai librai. La nascita del Premio è legata, infatti, alla tradizione dei librai ambulanti pontremolesi.

 


Premio Campiello         Opere della cinquina di finalisti al Premio Campiello dal 2005 al 2016

Il Premio Campiello viene assegnato annualmente a un'opera di narrativa italiana (romanzo o racconto) edita nell'anno di riferimento. Questa riconoscimento viene istituito nel 1962, come risultato di un'iniziativa degli Industriali del Veneto, per contribuire alla promozione e alla diffusione della cultura italiana. Nella sua storia, il Premio Campiello ha provato la validità delle sue scelte culturali segnalando all’attenzione del grande pubblico numerosi romanzi, anche attraverso la trasposizione cinematografica di alcuni di essi.

 

 


Premio Settembrini       Opere della cinquina di finalisti al Premio Settembrini dal 2005 al 2016

Il premio Settembrini è dedicato a raccolte di novelle o racconti editi a stampa in volume unico, pubblicati entro il biennio precedente la data di scadenza del bando.  Dal 1991 viene gestito dalla Regione del Veneto che ne conferma l'alto livello qualitativo e l'ampia risonanza, non solo in Veneto ma in tutto il territorio nazionale.

 


Premio Galileo               Opere della cinquina di finalisti al Premio Galileo dal 2007 al 2017

Il Premio Galileo per la divulgazione scientifica è stato istituito nel 2007 dal Comune di Padova con l’intento di diffondere tra i giovani la cultura scientifica e per celebrare il prestigio dell’Università patavina, che, sin dalla sua nascita, ha ospitato eccellenze nel campo scientifico, a partire proprio da Galileo Galilei. Ha avuto il patrocinio del Ministero dei beni culturali, del MIUR, e dell’Accademia galileiana di scienze, lettere ed arti.