La ragazza che sorrideva perline
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wamariya, Clemantine - Weil, Elizabeth

La ragazza che sorrideva perline

Abstract: Kigali, Ruanda, 1994. Quando il destino del suo paese prende una svolta inaspettata, Clemantine Wamariya è una bambina come tante, intraprendente e viziata, una ficcanaso troppo sveglia per i suoi sei anni. A casa spesso manca l'acqua e l'elettricità, le tende devono restare chiuse, non si può più andare all'asilo ed è vietato giocare sull'albero di mango in giardino. È un continuo «ssssh!», mentre fuori si sente il rumore delle granate. Insieme alla sorella maggiore Claire, presto Clemantine è costretta a fuggire alla ricerca di salvezza, vagando da un campo profughi all'altro per sei anni, attraverso sette paesi africani. Affamate, recluse e maltrattate, senza più notizie dei propri genitori, le due ragazzine affrontano un viaggio fatto di solitudine, violenza ed estreme durezze, ma anche di rare gentilezze e inaspettati sorrisi. Conforto al male che le accerchia è il ricordo delle storie che la tata Mukamana raccontava ogni giorno, come quella, quasi profetica, di una bambina bellissima e magica, con un sorriso così luminoso da far scaturire una cascata di perline. Clemantine comprenderà il significato della parola «genocidio» solo dopo aver trovato asilo negli Stati Uniti, dove la memoria delle vittime dell'Olocausto la aiuterà a dare voce a una tragedia così personale e, apparentemente, intraducibile a parole. "La ragazza che sorrideva perline" è un memoir intenso e commovente che invita a interrogarsi su temi fondamentali come il ruolo della memoria, la natura della nostra umanità, e su come non bisogna mai perdere la capacità di sperare oltre ogni lecito limite. Rara testimonianza di un genocidio che ha scosso le coscienze, quella di Clemantine è una storia ricca di grandi insegnamenti per tutti noi.


Titolo e contributi: La ragazza che sorrideva perline : una storia di guerra, di vita, di speranza / Clemantine Wamariya, con Elizabeth Weil

Pubblicazione: Milano : Mondadori, 2018

Descrizione fisica: 259 p. ; 22 cm

Serie: Strade blu

ISBN: 978-88-04-70075-3

Data:2018

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Altri titoli:
  • The girl who smiled beads
Serie: Strade blu

Nomi: (Autore) (Collaboratore)

Soggetti:

Classi: 967.57104 STORIA DEL RWANDA. INDIPENDENZA, 1962-

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2018
  • Target: adulti, generale
Contenuto (Area 0) (181)
  • Chiave di collegamento: z01
  • Forma del contenuto: testo
  • Tipo di contenuto: x
  • Tipo di movimento: x
  • Tipo di dimensione: non applicabile
  • Tipo di sensorialità: visivo
Mediazione (Area 0) (182)
  • Chiave di collegamento: z01
  • Tipo di mediazione ISBD: unmediated
Supporto (Area 0) (183)
  • Chiave di collegamento: z01
  • Tipo di supporto: Senza mediazione - Volume
  • Sistema di codifica: RDAcarrier

Sono presenti 7 copie, di cui 4 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Albignasego G 967.57104 WAM ALB-28274 In prestito 19/12/2018
Galzignano Terme G 967.57104 WAM GAL-7872 Su scaffale Prestabile
Vigonza G 967.57104 WAM VIG-25131 Su scaffale Prestabile
Campodarsego G 967 WAM CAM-31380 In prestito 27/12/2018
Mestrino G 967.57104 WAM MES-26529 Su scaffale Prestabile
Abano Terme G 967.57104 WAM ABT-91988 In prestito 02/01/2019
Monselice LS 967.57104 WAM N MON-40509 In prestito 31/12/2018
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.