In queste montagne altissime della patria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zaffonato, Andrea

In queste montagne altissime della patria

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Basandosi sullo studio di epistolari, diari e memorie di guerra scritti da combattenti e reduci inviati sul fronte alpino durante il primo conflitto mondiale, questo lavoro si occupa di una tappa fondamentale del processo di avvicinamento degli italiani alle montagne, iniziato nella seconda metà dell'Ottocento anche grazie alle attività del Club Alpino Italiano e della Società degli Alpinisti Tridentini. Durante i tre anni e mezzo di ostilità, soldati di ogni estrazione sociale e provenienza geografica furono spinti, per convinzione o per obbligo, a prendere confidenza con il suolo accidentato, la dimensione verticale, attività pratiche come lo sci. La montagna, resa ancora più ostile dal contesto bellico, fu una scuola di vita e di sopravvivenza: i combattenti dovettero imparare a difendersi da un ambiente sfavorevole, adattandosi a climi e terreni refrattari alla presenza dell'uomo


Titolo e contributi: In queste montagne altissime della patria : le Alpi nelle testimonianze dei combattenti del primo conflitto mondiale / Andrea Zaffonato

Pubblicazione: Milano : F. Angeli, 2017

Descrizione fisica: 319 p. ; 23 cm

Serie: Saggi sulla montagna ; 2

ISBN: 978-88-917-4344-2

Data:2017

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nota:
  • In testa al frontespizio: Club alpino italiano

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: 940.4 Prima Guerra Mondiale. Operazioni (0)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2017
  • Target: adulti, generale

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Cervarese Santa Croce G 940.4 ZAF CER-10249 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.