L'arminuta
3 2 0
Materiale linguistico moderno

Di Pietrantonio, Donatella

L'arminuta

  • Copie totali: 47
  • A prestito: 45
  • Prenotazioni: 70

Abstract: «Ero l'Arminuta, la ritornata. Parlavo un'altra lingua e non sapevo piú a chi appartenere. La parola mamma si era annidata nella mia gola come un rospo. Oggi davvero ignoro che luogo sia una madre. Mi manca come può mancare la salute, un riparo, una certezza». – Ma la tua mamma qual è? – mi ha domandato scoraggiata. – Ne ho due. Una è tua madre. Ci sono romanzi che toccano corde cosí profonde, originarie, che sembrano chiamarci per nome. È quello che accade con L'Arminuta fin dalla prima pagina, quando la protagonista, con una valigia in mano e una sacca di scarpe nell'altra, suona a una porta sconosciuta. Ad aprirle, sua sorella Adriana, gli occhi stropicciati, le trecce sfatte: non si sono mai viste prima. Inizia cosí questa storia dirompente e ammaliatrice: con una ragazzina che da un giorno all'altro perde tutto – una casa confortevole, le amiche piú care, l'affetto incondizionato dei genitori. O meglio, di quelli che credeva i suoi genitori. Per «l'Arminuta» (la ritornata), come la chiamano i compagni, comincia una nuova e diversissima vita. La casa è piccola, buia, ci sono fratelli dappertutto e poco cibo sul tavolo. Ma c'è Adriana, che condivide il letto con lei. E c'è Vincenzo, che la guarda come fosse già una donna. E in quello sguardo irrequieto, smaliziato, lei può forse perdersi per cominciare a ritrovarsi. L'accettazione di un doppio abbandono è possibile solo tornando alla fonte a se stessi. Donatella Di Pietrantonio conosce le parole per dirlo, e affronta il tema della maternità, della responsabilità e della cura, da una prospettiva originale e con una rara intensità espressiva. Le basta dare ascolto alla sua terra, a quell'Abruzzo poco conosciuto, ruvido e aspro, che improvvisamente si accende col riflesso del mare.


Titolo e contributi: L'arminuta / Donatella Di Pietrantonio

Pubblicazione: Torino : Einaudi, 2017

Descrizione fisica: 163 p. ; 23 cm

ISBN: 978-88-06-23210-8

Data:2017

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore)

Classi: 853.92 NARRATIVA ITALIANA, 2000-

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2017
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 47 copie, di cui 45 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Noventa Padovana NR 853.9 DIP NOV-21329 In prestito 03/11/2017
Camposampiero Generale 853.92 DIP CSP0-27642 In prestito 11/11/2017
Cadoneghe G 853.92 DIP CAD-26207 In prestito 17/10/2017
Ponte San Nicolò G 853.9 DIP PSN-37816 In prestito 27/10/2017
Merlara G 853.92 DIP MER-2780 In prestito 04/11/2017
Rovolon G 853.92 DIP ROV-9097 In prestito 11/11/2017
Rubano G 853.92 DIP RUB-43848 In prestito
Solesino NR Narrativa Generale DIP SOL-10598 In prestito 18/11/2017
Este G 853.9 DIP EST-57075 In prestito 13/11/2017
Brugine G 853.9 DIP BRU-17383 In prestito 02/11/2017
Albignasego G 850 DIP ALB-26914 In prestito 08/11/2017
Campodarsego G 853 DIP CAM-29685 In prestito
Monselice G 853.92 DIP N MON-39294 In prestito 02/11/2017
Piove di Sacco G 853.92 DIP PDS-65025 In prestito
Loreggia Bibl. Centrale 853.92 DIP LOR0-16748 In prestito 08/11/2017
Abano Terme G 853.92 DIP ABT-88875 In prestito
Borgoricco N Narrativa DIP BOR0-24750 In prestito 25/10/2017
Vescovana G 853.92 DIP VES-5965 In prestito
Cittadella 853.92 DIP CIT0-55147 In prestito 28/10/2017
Arzergrande G 853.9 DIP ARZ-11959 In prestito
San Pietro in Gu G 853.92 DIP SPG-17175 In prestito 11/11/2017
Limena TM Consigliati - 853.9 DIP LIM-31056 In prestito 15/11/2017
Battaglia Terme G 853.9 DIP BTG-34572 In prestito 30/10/2017
Montegrotto Terme G 853.92 DIP MGT-35774 In prestito 17/11/2017
Maserà di Padova G VETRINA 853.92 DIP MAS-13885 In prestito 17/11/2017
Trebaseleghe Bib. Centr. 853.92 DIP TRE0-29795 In prestito
S. Giorgio Pertiche Sala adulti 853.92 DIP SGP0-13180 In prestito 02/11/2017
Galliera Veneta 853.92 DI GLV0-33775 In prestito
Boara Pisani G 853.92 DIP BOA-8037 In prestito
Fontaniva 853.92 DIP FNT-22500 In prestito 18/11/2017
Massanzago Bibl. Centrale 853.92 DI MSZ0-12129 In prestito
Vigodarzere 853.9 DIP VGD-22367 In prestito 07/11/2017
Sant'Angelo di Piove G 853.9 DIP SAP-20629 In prestito 31/10/2017
Casale di Scodosia G 853.92 DIP CSC-13835 In prestito 06/11/2017
Selvazzano Dentro G 853.92 DIP SEL-30227 In prestito 15/11/2017
Santa Giustina in Colle Bibl. Centrale N DIP SGC0-10602 In prestito 11/11/2017
Saonara G 853.92 DIP SAO-29504 In prestito 26/10/2017
Vigonza G 853.92 DIP VIG-24530 In prestito 11/11/2017
Saccolongo G 853.9 DIP SAC-20057 In prestito 04/11/2017
Sant'Urbano G 853.92 DIP SUR-9414 In prestito 28/10/2017
Galzignano Terme G 853.92 DIP GAL-7602 In prestito 02/11/2017
Torreglia G 853.92 DIP TOR-21179 In prestito
Anguillara Veneta G 853.9 DIP ANG-11595 In prestito 04/11/2017
Cervarese Santa Croce G 853.9 DIP CER-10360 In prestito 14/11/2017
Conselve G 853.92 DIP CON-26714 In prestito 14/11/2017
Pozzonovo G 853.92 DIP POZ-12303 Su scaffale Novità locale 60gg
Correzzola G 853.92 DIP COR-11322 Su scaffale Non disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

ho letto l'arminuta, non mi e' piaciuto affatto, una storia ripetitiva, triste, la scrittura forse interessante ma dimentichero' presto questo romanzo. Peccato, avevo molte aspettative,.

Il dramma di una ritornata, una bambina di pochi anni, che è affidata a una lontana cugina della sua vera mamma e che poi, dopo qualche anno in cui l’affetto da quest’ultima dimostratole aveva in sostanza sostituito quello materno, il ritorno a casa per un motivo che resterà per lei misterioso fin quasi al termine del romanzo. Un racconto intenso, scorrevole, coinvolgente e a volte anche commovente, che si sviluppa proprio nella ricerca di quel perché, fra supposizioni, ammiccamenti, mezze ammissioni e segreti, pian piano svelati. L’arminuta però non ritroverà mai se stessa. Un bambino non potrà mai trasformarsi in un pacco e né l’affetto, né i legami di sangue potranno mai sostituirsi all’amore. Un testo ben scritto, elegante e che ti lascia qualcosa dentro.

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.