A Maria mia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Alfuso, Mariarosaria

A Maria mia

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Due guerre, due uomini, uno stesso nome, Salvatore. Ma di quale patria? Prima guerra mondiale. Un soldato al fronte che scrive alla moglie, "a Maria mia". Una donna che attende lettere di guerra mai spedite e archiviate in un'unica memoria, quella dei caduti. Di chi a casa non è tornato più. Seconda guerra mondiale. Un uomo, una divisa e ancora lettere. Una sola, timbrata, "raccomandata". L'annuncio di una chiamata, di una partenza per un'Africa lontana. Per una "guerra con le mosche" al limite del ridicolo. Aerei che bombardano, soldati che si nascondono per non combattere. Avere la speranza di tornare vivi a casa dalla famiglia, dagli affetti. Dall'unica patria che abbia un senso. Sull'uscio di casa, ancora una volta una donna, Maria. Sola e con una storia d'amore spezzata nel petto. Al suo fianco, sette figli. Che attorno a un presepe attendono il ritorno del padre. "Mari, le guerre si perdono solo". Una verità amara, spesso addolcita dall'illusione che le guerre servano a qualcosa nella storia dell'uomo. Età di lettura: da 12 anni


Titolo e contributi: A Maria mia : Marì, le guerre si perdono solo / Mariarosaria Alfuso

Pubblicazione: Napoli : Liguori, 2008

Descrizione fisica: 124 p. ; 19 cm

Serie: Bibliotecagiovani ; 6

ISBN: 978-88-207-4101-3

Data:2008

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Bibliotecagiovani ; 6

Nomi: (Autore)

Classi: Racconti

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2008
  • Target: ragazzi, età 11-15

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Abano Terme R Racconti +11 ALF ABT-82394 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.