Stoner
5 2 0
Materiale linguistico moderno

Williams, John <1922-1994>

Stoner

  • Copie totali: 29
  • A prestito: 14
  • Prenotazioni: 2

Abstract: William Stoner ha una vita che sembra essere assai piatta e desolata. Non si allontana mai per più di centocinquanta chilometri da Booneville, il piccolo paese rurale in cui è nato, mantiene lo stesso lavoro per tutta la vita, per quasi quarantanni è infelicemente sposato alla stessa donna, ha sporadici contatti con l'amata figlia e per i suoi genitori è un estraneo, per sua ammissione ha soltanto due amici, uno dei quali morto in gioventù. Non sembra materia troppo promettente per un romanzo e tuttavia, in qualche modo, quasi miracoloso, John Williams fa della vita di William Stoner una storia appassionante, profonda e straziante. Come riesce l'autore in questo miracolo letterario? A oggi ho letto Stoner tre volte e non sono del tutto certo di averne colto il segreto, ma alcuni aspetti del libro mi sono apparsi chiari. E la verità è che si possono scrivere dei pessimi romanzi su delle vite emozionanti e che la vita più silenziosa, se esaminata con affetto, compassione e grande cura, può fruttare una straordinaria messe letteraria. È il caso che abbiamo davanti. (Dalla postfazione di Peter Cameron)


Titolo e contributi: Stoner / John Williams ; postfazione all'edizione italiana di Peter Cameron ; traduzione di Stefano Tummolini

Pubblicazione: Roma : Fazi, 2012

Descrizione fisica: 332 p. ; 22 cm

Serie: Le strade ; 202

ISBN: 978-88-6411-236-7

Data:2012

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Altri titoli:
  • Stoner
Serie: Le strade ; 202
Nota:
  • L'opera ha partecipato al Premio Città di Monselice per la traduzione
  • Sba (12. ed.)

Nomi: (Autore)

Classi: 813.5 NARRATIVA AMERICANA IN LINGUA INGLESE, 1900-1999

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2012
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 29 copie, di cui 14 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Albignasego G 810 WIL ALB-21666 In prestito
Casalserugo G 813.5 WIL CAS-17129 In prestito 05/04/2017
Noventa Padovana NR NR 813.5 WIL NOV-16683 In prestito 11/04/2017
Monselice G 813.5 WIL N MON-33096 In prestito
Este G 813.5 WIL EST-50229 In prestito 21/02/2017
Limena TM Letture condivise - 813.5 WIL LIM-27400 In prestito 30/03/2017
Solesino NR Narrativa Generale WIL SOL-8926 Su scaffale Prestabile
Loreggia Bibl. Centrale 813.5 WIL LOR0-14332 Su scaffale Prestabile
San Giorgio in Bosco G 813.5 WIL SGB-16151 Su scaffale Prestabile
Tombolo 813 WIL TOM-24720 Su scaffale Prestabile
Borgoricco N Narrativa WIL BOR0-21882 Su scaffale Prestabile
Anguillara Veneta G 813.5 WIL ANG-10548 Su scaffale Prestabile
Galliera Veneta 813.5 WIL STO GLV0-30423 Su scaffale Prestabile
Abano Terme G 813.5 WIL ABT-82169 In prestito 25/03/2017
Santa Giustina in Colle Bibl. Centrale N WIL SGC0-8729 Su scaffale Prestabile
Cittadella 813.5 WIL CIT0-51761 Su scaffale Prestabile
Legnaro G 813.5 WIL LEG-18576 In prestito 30/03/2017
Camposampiero Generale 813.5 WIL CSP0-26534 In prestito 22/04/2017
Montagnana G 813.5 WIL MTN-22715 Novità Prestabile
Rubano G 813.5 WIL RUB-40222 In prestito
Correzzola G 813.5 WIL COR-10633 Su scaffale Prestabile
Torreglia G 813.5 WIL TOR-19481 In prestito 04/04/2017
Brugine G 813.5 WIL BRU-16581 Su scaffale Prestabile
Pontelongo G 813.5 WIL PON-14671 Su scaffale Prestabile
Saccolongo G 813.5 WIL SAC-18359 In prestito 29/03/2017
Saonara G 813.5 WIL SAO-28265 In prestito 14/03/2017
Sant'Angelo di Piove G 813.5 WIL SAP-19521 Su scaffale Prestabile
Arzergrande G 813.5 WIL ARZ-11688 Su scaffale Prestabile
Campodarsego G 813 WIL CAM-28776 In prestito 27/02/2017
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Deve essere stato veramente un grande Willy Stoner per sopportare per una vita intera una donna isterica e malvagia come la “sua” Edith. A tal punto che ho interpretato le ultime pagine del romanzo come l’attesa della morte, vista come sollievo e liberazione. Dire che la vita di Stoner è stata “piatta e desolante” come scrive Peter Cameron sulla postfazione, che consiglio di leggere, è a mio avviso fuorviante. Nella realtà Stoner, uomo dotato di una forza di volontà non comune, è stato capace di vivere intense emozioni (la parentesi amorosa con Katherine Driscoll) e di rendersi protagonista di una lotta di resistenza contro il rettore Lomax durata vari anni. Insomma un libro da leggere e rileggere perché ci insegna soprattutto che i libri non ci deludono mai.

Non si allontana mai per più di centocinquanta chilometri dal piccolo paese rurale in cui è nato, mantiene lo stesso lavoro per tutta la vita, per quasi quarantanni è infelicemente sposato alla stessa donna, ha sporadici contatti con l'amata figlia e per i suoi genitori è un estraneo, per sua ammissione ha soltanto due amici, uno dei quali morto in gioventù. Eppure la vita di William Stoner è appassionante, profonda, straziante. Scatena emozioni molto forti e contrastanti.

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.