L'amica geniale
2 3 0
Materiale linguistico moderno

Ferrante, Elena

L'amica geniale

  • Copie totali: 51
  • A prestito: 41
  • Prenotazioni: 12

Abstract: Il romanzo comincia seguendo le due protagoniste bambine, e poi adolescenti, tra le quinte di un rione miserabile della periferia napoletana, tra una folla di personaggi minori accompagnati lungo il loro percorso con attenta assiduità. L'autrice scava nella natura complessa dell'amicizia tra due bambine, tra due ragazzine, tra due donne, seguendo la loro crescita individuale, il modo di influenzarsi reciprocamente, i buoni e i cattivi sentimenti che nutrono nei decenni un rapporto vero, robusto. Narra poi gli effetti dei cambiamenti che investono il rione, Napoli, l'Italia, in più di un cinquantennio, trasformando le amiche e il loro legame. E tutto ciò precipita nella pagina con l'andamento delle grandi narrazioni popolari, dense e insieme veloci, profonde e lievi, rovesciando di continuo situazioni, svelando fondi segreti dei personaggi, sommando evento a evento senza tregua, ma con la profondità e la potenza di voce a cui l'autrice ci ha abituati. Si tratta di quel genere di libro che non finisce. O, per dire meglio, l'autrice porta compiutamente a termine in questo primo romanzo la narrazione dell'infanzia e dell'adolescenza di Lila e di Elena, ma ci lascia sulla soglia di nuovi grandi mutamenti che stanno per sconvolgere le loro vite e il loro intensissimo rapporto


Titolo e contributi: L'amica geniale : infanzia, adolescenza / Elena Ferrante

Pubblicazione: Roma : Edizioni e/o, 2011

Descrizione fisica: 327 p. ; 21 cm

Serie: Dal mondo. Italia

ISBN: 978-88-6632-032-6

Data:2011

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nota:
  • Sba (12. ed.)

Nomi: (Autore)

Classi: 853.9 NARRATIVA ITALIANA, 1900-

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2011
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 51 copie, di cui 41 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Borgoricco N Narrativa FER BOR0-20594 In prestito 23/02/2017
Cittadella Generale 853.9 FER CIT0-47729 In prestito 28/04/2017
Rubano G 853.9 FER RUB-35481 In prestito 17/05/2017
Campodarsego G 853 FER CAM-22119 In prestito
Sant'Angelo di Piove G 853.9 FER SAP-16361 Su scaffale Prestabile
Abano Terme G 853.9 FER ABT-78368 In prestito 19/05/2017
Galliera Veneta 853.9 FER Vol. 1 GLV0-29604 In prestito 04/05/2017
Loreggia Bibl. Centrale 853.9 FER LOR0-14338 In prestito
Este G 853.9 FER EST-51885 In prestito 11/05/2017
Noventa Padovana NR NR 853.9 FER NOV-17838 In prestito 05/04/2017
Ponte San Nicolò G 853.9 FER PSN-33867 In prestito 10/05/2017
Santa Giustina in Colle Bibl. Centrale N FER SGC0-8292 In prestito 31/05/2017
Piazzola sul Brenta G 853.9 FER PSB-23133 In prestito 25/03/2017
Trebaseleghe Bib. Centr. 853.9 FER TRE0-26595 In prestito 28/04/2017
Fontaniva 853.914 FER FNT-19491 In prestito 28/04/2017
Brugine G 853.9 FER BRU-16293 In prestito 13/05/2017
Veggiano G 853.9 FER VEG-11279 In prestito 13/04/2017
Legnaro G 853.9 FER LEG-18843 In prestito 20/04/2017
Vigonza G 853.9 FER VIG-22363 In prestito 17/05/2017
Limena G 853.9 FER LIM-28822 In prestito 28/04/2017
Saonara G 853.9 FER SAO-27932 In prestito 25/05/2017
Villa del Conte G 853.9 FER VDC-7179 In prestito 01/05/2017
Ponso G 853.9 FER PNS-5868 In prestito 13/05/2017
Montagnana G 853.9 FER MTN-22757 Novità Prestabile
Due Carrare G 853.9 FER DCR-23056 In prestito 20/05/2017
Selvazzano Dentro G 853.9 FER SEL-27960 In prestito 09/11/2016
Anguillara Veneta G 853.9 FER ANG-11049 In prestito 02/05/2017
Maserà di Padova G 853.9 FER MAS-13029 In prestito 26/04/2017
S. Giorgio Pertiche Sala adulti 853.914 FER SGP0-12395 Su scaffale Prestabile
Rubano G 853.9 FER RUB-41223 In prestito 28/04/2017
Abano Terme G 853.9 FER ABT-85256 In prestito 27/04/2016
Camposampiero Generale 853.9 FER CSP0-26821 In prestito 14/04/2017
Vigodarzere G 853.9 FER VGD-21358 In prestito 08/04/2017
Montegrotto Terme G 853.9 FER MGT-34181 In prestito 26/04/2017
San Giorgio in Bosco G 853.9 FER SGB-17663 In prestito 08/05/2017
Galzignano Terme G 853.9 FER GAL-6939 In prestito 19/05/2017
Conselve G 853.9 FER CON-25317 In prestito
Stanghella G 853.9 FER STA-12778 In prestito 10/04/2017
Codevigo 853.9 FER COD-9107 Su scaffale Prestabile
Solesino NR Narrativa al femminile FER SOL-10144 In prestito 16/05/2017
Sant'Elena G 853.9 FER SLN-6661 Su scaffale Prestabile
Piove di Sacco G 853.9 FER PDS-62876 In prestito
Piove di Sacco G 853.9 FER PDS-62877 In prestito 19/05/2017
Piove di Sacco G 853.9 FER PDS-62878 In prestito
Torreglia G 853.9 FER TOR-20160 In prestito
Megliadino San Vitale G 853.9 FER MSV-5445 In prestito 29/04/2017
Saccolongo G 853.9 FER SAC-19220 In prestito 20/05/2017
Monselice G 853.9 FER N MON-38851 In prestito 20/03/2017
Villafranca Padovana G 853.9 FER VIL-22843 In prestito
Piazzola sul Brenta G 853.9 FER PSB-26487 In prestito 17/05/2017
Sant'Urbano G 853.9 FER SUR-9285 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Per chi ha vissuto l'infanzia negli anni del dopoguerra è un bel tuffo nel passato, ci sono realtà, sentimenti, abitudini che possono valere per tutto il nostro paese. Non ho mai visto Napoli eppure ho provato molte emozioni come le protagoniste del libro. Il libro è scritto bene, scivola via e per questo si legge anche velocemente e ha un suo valore storico. Vediamo il seguito se questa scrittrice da "Piccole donne" come lei stessa si descrive manterrà le promesse. A chi cerca Tolstoj non consiglierei mai la Alcott, e nemmeno la Austen o le sorelle Bronte. Ciò non toglie che sono pietre miliari di una letteratura ancora considerata solo al femminile.

Condivido la recensione di Leopoldo Roman .. io ho letto il primo libro sulla scia di entusiasmo di un mio amico ma sono rimasta un po' delusa. ..

Mi sono avvicinato a Elena Ferrante dopo l’invito pubblico di Saviano per farla partecipare al premio Strega, incuriosito anche dallo pseudonimo e, non ultimo, dal successo di pubblico che quest’autrice ha avuto con i suoi quattro libri sulla saga delle due amiche-nemiche Elena e Lila.
Lo ritengo un buon romanzo, scritto bene, che descrive onestamente l’ambiente della periferia di Napoli nel primo dopoguerra, ma mi fermo qui, anche se intuisco che forse la storia vera comincia proprio dalla fine del primo libro. Ma Tolstoj è Tolstoj mentre Elena Ferrante è, non si sa chi. Un’epopea sulla campagna napoleonica di Russia può valere la lettura di 1.500 pagine; l’evolversi delle bizze di due ragazzine dal carattere instabile no. Ripeto: storielle piacevoli, molto adatte per una trasposizione televisiva, ma non grande letteratura. Il caso Elena Ferrante è per me una ben riuscita operazione commerciale.

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.