Rete 5.min

 

IL CATALOGO DELLE BIBLIOTECHE DELLA RETE BIBLIOAPE

Per ricercare i libri e i documenti multimediali posseduti dalle Biblioteche delle Rete 5 usa il box di ricerca che trovi sotto. I risultati conterranno almeno un libro delle biblioteche che compongono la Rete 5. Se vuoi compiere una ricerca su tutte le 85 biblioteche della Provincia di Padova usa il box di ricerca che trovi in alto, appena sotto il titolo della pagina

Puoi anche consultare le Ultime Novità della rete BiblioApe


Includi: tutti i seguenti filtri
× Anno da 2014 fino a 2015
Mostra parametri
La bellezza di un filo di seta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Simeoni, Laura

La bellezza di un filo di seta : ritorno alla bachicoltura in Veneto / Laura Simeoni ; illustrazioni di Laura Michieletto

Vittorio Veneto : D. De Bastiani, 2015

Abstract: Un bruco, una foglia di gelso e una mano umana si uniscono per generare "la bellezza di un filo di seta". Se la seta rimarrà viva lo si dovrà al coraggio di chi non ha dato per dimenticato un prezioso tesoro per secoli custodito da sapienti allevatori e artigiani. E così il prezioso frutto del baco e del gelso potrà rivivere anche nei giorni delle tecnologie digitali.

Storie da ridere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jonas, Anne

Storie da ridere : per i piccoli / [testi scelti e adattati da Anne Jonas ; traduzione di Stefano Valenti ; illustrazioni di Chiara Nocentini]

San Dorligo della Valle : EL, 2015

Abstract: Uomini saggi, stolti, animali parlanti, principi, re... Tanti personaggi per tante storie diverse ambientate in ogni angolo del mondo, che hanno tutte qualcosa in comune: sanno mettere il buonumore! Età di lettura: da 7 anni.

Le avventure di Sherlock Holmes
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stilton, Geronimo

Le avventure di Sherlock Holmes / Geronimo Stilton ; [testo originale di Arthur Conan Doyle ; illustrazioni di Ivan Bigarella (matita e china) e Edwyn Nori (colore)]

Milano : Piemme, 2015

Abstract: Quando si tratta di risolvere un caso complicato, nessuno può competere con il fiuto di Sherlock Holmes, sempre accompagnato dal fedele Watson. Geronimo Stilton ha scelto per i suoi lettori tre celebri racconti che hanno il grande investigatore come protagonista: La lega dei capelli rossi, L'avventura del diamante azzurro e L'avventura del diadema di brillanti. Alle prese con furti, inganni e raggiri, Sherlock conduce le indagini annotando ogni dettaglio e procedendo per deduzioni, guidato dal suo infallibile intuito che lo porta ogni volta a svelare l'identità del colpevole. Età di lettura: da 7 anni.

Il ciclope
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Rumiz, Paolo <1947- >

Il ciclope / Paolo Rumiz

Milano : Feltrinelli, 2015

Narratori

Abstract: Un'isola uncinata al cielo con le sue rocce plutoniche, attracco difficile, fuori dai tracciati turistici, dove buca il cielo un faro tuttora decisivo per le rotte che legano Oriente e Occidente. Paolo Rumiz, viandante senza pace, va a dividere lo spazio con l'uomo del faro, con i suoi animali domestici: si attiene alle consuetudini di tanta operosa solitudine, spia l'orizzonte, si arrende all'instabilità degli elementi, legge la volta celeste. Gli succede di ascoltare notizie dal mondo, e sono notizie che spogliano l'eremo dei suoi privilegi e fanno del mare, anche di quel mare apparentemente felice, una frontiera, una trincea. Il faro sembra fondersi con il passato mitologico, austero Ciclope si leva col suo unico occhio, veglia nella notte, agita l'intimità della memoria (come non leggere la presenza familiare della Lanterna di Trieste), richiama, sommando in sé il "gesto" comune delle lighthouse che in tutto il mondo hanno continuato a segnare la via, le dinastie dei guardiani e delle loro mogli (il governo dei mari è legato all'anima corsara delle donne), ma soprattutto apre le porte della percezione. Nell'isola del faro si impara a decrittare l'arrivo di una tempesta, ad ascoltare il vento, a convivere con gli uccelli, a discorrere di abissi, a riconoscere le mappe smemoranti del nuovo turismo da crociera e i segni che allarmano dei nuovi migranti, a trovare la fraternità silenziosa di un pasto frugale.

La custode del miele e delle api
0 1 0
Materiale linguistico moderno

Caboni, Cristina

La custode del miele e delle api / Cristina Caboni

Milano : Garzanti, 2015

Narratori moderni

Abstract: Angelica non è mai riuscita a mettere radici. Non ha mai voluto legarsi a niente e nessuno, sempre pronta a fuggire da tutto per paura. C'è un unico posto dove si sente a casa, ed è tra le sue api. Avvolta dal quieto vibrare delle loro ali e dal profumo intenso del miele che cola dalle arnie, Angelica sa di essere protetta e amata. È un'apicoltrice itinerante e il miele è la sola voce con cui riesce a far parlare le sue emozioni. Perché il miele di lavanda può calmare un animo in tempesta e quello di acacia può far ritrovare il sorriso. E Angelica sa sempre trovare quello giusto per tutti, è il suo dono speciale. A insegnarglielo è stata Margherita, la donna che le ha fatto da madre durante l'infanzia, quando viveva su un'isola spazzata dal vento al largo della Sardegna. Dopo essere stata portata via da lì, Angelica ha chiuso il suo cuore e non è più riuscita a fermarsi a lungo in nessun luogo. Ma adesso il destino ha deciso di darle un'altra possibilità. C'è un'eredità che l'aspetta là dove tutto è cominciato, su quell'isola dove è stata felice. C'è una casa che sorge fra le rose più profumate, un albero che nasconde un segreto prezioso e un compito da portare a termine. E c'è solo una persona che può aiutarla: Nicola. Un uomo misterioso, ma che conosce tutte le paure che si rifugiano nei grandi occhi di Angelica. Solo lui può curare le sue ferite, darle il coraggio e, finalmente, farle ritrovare la sua vera casa. L'unico posto dove il cuore può essere davvero libero.

Grande ritorno nel regno della fantasia 2
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stilton, Geronimo

Grande ritorno nel regno della fantasia 2 / Geronimo Stilton ; [illustrazioni di Silvia Bigolin ... [et al.]]

Milano : Piemme, 2015

Abstract: La nebbia avvolgeva Topazia e mille violini d'argento suonavano nella notte... Qualcuno aveva aperto un varco tra il mondo della Realtà e il Regno della Fantasia. Mi aspettava una nuova impresa! Girate la copertina e scoprite il Poster degli Amici della Fantasia! Attenzione! In questo mitico super-fantasy trovate il Profumo della Amicizia... ma anche la puzza di Puzziferus! Età di lettura: da 9 anni.

The Canterville ghost
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar

The Canterville ghost / Oscar Wilde ; illustrated by Paolo D'Altan ; text adaptation and activities by Gina D.B. Clemen

Genoa ; London : Black Cat, 2015

Abstract: Mystery and Horror. A rich American family decides to buy a haunted house in England. They certainly don’t believe in ghosts until they meet Sir Simon – the 300- year old ghost with a frightening reputation, who takes his job very seriously. All kinds of bizarre things happen at Canterville Chase, until young Virginia meets Sir Simon…

Liberi tutti!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Papini, Arianna

Liberi tutti! / Arianna Papini

Crema : Uovonero, 2015

I geodi ; 12

Abstract: II coraggio e la paura, lo forza della vita, il diritto di rischiare per trovare lo propria strada. Età di lettura: da 3 anni.

Armanda, Elvis e gli altri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Da Ros, Emanuela

Armanda, Elvis e gli altri / Emanuela Da Ros ; illustrazioni di Srimalie Bassani

Roma : Sinnos, 2015

Leggimi! ; 27

Abstract: Libri per tutti, divertenti e facili da leggere. Armanda è una strega, non è più giovanissima (ha 1453 anni! ) e ha avuto un sacco di fidanzati famosi, da Elvis Presley a Dante Alighieri. Armando ha un bel po’ di problemi con la tecnologia (usa il forno a microonde per mandare le mail alla sua amica Mirtillo), ma soprattutto con suo figlio Gianperfetto e con sua moglie Ersilia, che pensano sia solo una vecchietta un po’ svampita. Che ingenui... Quanto può essere divertente avere una nonna strega? Età di lettura: da 8 anni

La storia di Marinella
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Da Ros, Emanuela

La storia di Marinella : una bambina del Vajont / Emanuela Da Ros

Milano : Feltrinelli kids, 2015

Feltrinelli kids

Abstract: Dopo la visita al memoriale delle vittime del Vajont, Emanuela Da Ros non è più riuscita a togliersi dalla mente quel quaderno di scuola estratto dal fango, il quaderno di Marinella. E ha sentito la necessità di far rivivere quella bambina e i suoi sogni, perché i bambini di oggi sappiano che cos'è successo allora e non si ripetano gli errori del passato. Età di lettura: da 10 anni.

Che freddo, signor Orso!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jadoul, Émile

Che freddo, signor Orso! / Émile Jadoul

Roma : Gallucci, 2015

Abstract: Brrr! Che gran freddo sotto la neve! Il signor Orso corre verso casa... Ma da dove vengono questi strani rumori? Solleva le alette e scopri cosa si nasconde dietro ciascun ometto! Un nuovo libro per stimolare la curiosità e l'attenzione nei bambini. Età di lettura: da 2 anni.

Non piangere, cipolla
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Piumini, Roberto

Non piangere, cipolla / Roberto Piumini ; illustrato da Gaia Stella

Milano : Mondadori, 2015

Leggere le figure

Abstract: Risotti, torte, minestre, formaggi e gelati, e poi un vero trionfo di frutta e verdura: sembra il menù di un ristorante, e in un certo senso lo è... solo che le pietanze sono in versi, perché a cucinarle è un poeta come Roberto Piumini, capace di trasformare una semplice cipolla in una filastrocca saporita. Una raccolta "gastronomica" di poesie orecchiabili per tutti i bambini, golosi e non. Età di lettura: da 6 anni.

Mi hanno regalato un sogno
0 1 0
Materiale linguistico moderno

Vio, Bebe

Mi hanno regalato un sogno : la scherma, lo spritz e le paralimpiadi / Bebe Vio ; con Serena Piazza ; prefazione di Jovanotti ; introduzione di Luca Pancalli

Milano : Rizzoli, 2015

Abstract: Bebe, appena diciottenne, come tutti i ragazzi della sua età ama divertirsi: andare al centro commerciale o ai concerti con le amiche, mettersi in tiro per uscire la sera... Non ci sarebbe nulla di strano se non stessimo parlando di Beatrice Vio che a undici anni, dopo essere stata colpita da una forma di meningite acuta, ha subito amputazioni a gambe e braccia. Ma per Bebe la malattia non è la fine, anzi rappresenta soltanto una piccola parentesi tra quello che era prima - una bambina con una famiglia fantastica, moltissimi amici e le "tre S" (scuola, scout, scherma) - e quello che è diventata, ovvero un'adolescente felice, con ancora più amici di prima e sempre le "tre S", ma un po' cambiate: oggi frequenta le superiori, ha ormai ricevuto il suo nome-caccia scout (Fenice Radiosa) e ha già vinto diverse medaglie in competizioni paralimpiche di scherma, anche internazionali, di altissimo livello. Eccezionale atleta e insieme ragazza scoppiettante di vita, Bebe si racconta in queste pagine che traboccano di entusiasmo: dalle gare in giro per il mondo alle vacanza all'Elba, dalle figuracce in tv alle gioie delle protesi con tacco, dai faccia a faccia con i suoi miti agli incontri motivazionali che tiene nelle piazze e nelle scuole. E dei suoi sogni. Perché dopo avere fondato con i genitori art4sport (un'associazione onlus che avvicina i ragazzi con disabilità fisiche allo sport), avere fatto la tedofora a Londra 2012 e avere gareggiato con le atlete più forti al mondo...

Ma siamo matti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Andreoli, Vittorino

Ma siamo matti : un paese sospeso fra normalità e follia / Vittorino Andreoli

Milano : Rizzoli, 2015

Abstract: "Professore, so che lei è molto occupato, mi può dare il nome di uno psichiatra? Lo vorrei matto, preferibilmente." Vittorino Andreoli, uno dei massimi esponenti della psichiatria contemporanea, i matti li frequenta da tanti anni. Quello che non gli era mai capitato prima era di considerare un popolo intero come paziente. Lo fa in queste pagine in cui affronta i mali del bel Paese, a cominciare dal masochismo che affligge il popolo italiano spingendolo a una distruttività di sé malcelata dietro una maschera esibizionista. Uno scintillio di falso benessere rincorso da chi, non potendo permettersi certi lussi, fa di tutto per ingannare se stesso e gli altri. Poi c'è la straordinaria fede nei miracoli che ci rende un popolo credulone e facilmente abbindolabile dal truffatore di turno. E infine una dose di individualismo spietato con un talento innato per la recita. Con ironia e lucidità, "Ma siamo matti" fornisce molti consigli utili per risvegliarci dal "mal d'essere" in cui ci hanno gettato la crisi e l'impoverimento generale. Ma è anche una dichiarazione d'amore per la propria terra. "Mi piacerebbe che questo libro diventasse il libro di un popolo" scrive Andreoli, "del popolo di cui sto per parlare sapendo che al contempo parlo di me stesso, perché senza questo popolo semplicemente non sarei. Perché è questa la mia terra, quella dell'Italia, e anche se dovesse essere sommersa dalle acque che la circondano, è una penisola che, comunque sia, io amo."

La reliquia di Costantinopoli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Malaguti, Paolo <1978->

La reliquia di Costantinopoli / Paolo Malaguti

Vicenza : N. Pozza, 2015

I narratori delle tavole

Abstract: 1565, Venezia. Il sole non lambisce ancora il camposanto di San Zaccaria, quando il vecchio Giovanni si cala nella tomba del chierico Gregorio Eparco, il suo antico tutore, appena riesumata dai pissegamorti in cambio di tre ducati. Non vuole trafugare la bara di legno marcio o le ossa ricoperte di lanugine e muffa. Sta cercando un libercolo. Un diario "avvolto in una pezza di tela cerata, sigillata da un nastro nero", che lui stesso, cinquant'anni prima, ha nascosto sotto la nuca del maestro, dopo aver giurato di non sfogliarlo né di farne parola con nessuno. Il giuramento, però, ora può essere infranto, poiché le annotazioni contenute in quell'involucro sono l'unico indizio in grado di condurre ad alcune preziosissime reliquie cristiane andate perdute. Il diario si apre nel 1452, quando Gregorio giunge ad Adrianopoli insieme con il suo socio d'affari, l'ebreo-veneziano Malachia Bassan. La città, strappata a Venezia dagli Ottomani un secolo prima, offre uno spettacolo raccapricciante agli occhi dei due giovani mercanti. Gregorio ha un'idea: recuperare tutti " i frammenti di Paradiso" disseminati nelle chiese, nei sotterranei e dentro il Grande Palazzo imperiale di Costantinopoli, per salvare in tal modo la Cristianità. Un'idea allettante anche per Malachia Bassan, nella cui mente si affaccia il pensiero che, male che vada, quelle reliquie così preziose possono pur sempre essere vendute. Così tra imboscate, fughe ed enigmi, i due giovani mercanti si accingono all'impresa...

Codice Scorsese
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fanucci, Sergio

Codice Scorsese / Sergio Fanucci

Milano : Rizzoli, 2015

Abstract: È una notte qualsiasi quando Sharon Corvino viene trovata uccisa nella sua casa di New York. Nessun segno di effrazione, molteplici ferite al corpo e suo marito, Jeff McKinley, con l'arma del delitto tra le mani. È una notte qualsiasi, ma questo non è un omicidio qualsiasi. No, perché la donna assassinata è la figlia dell'intoccabile John Corvino, un ex boss della mafia ora magnate della finanza, che un affronto del genere non lo può accettare. A difendere il presunto colpevole è Elisabeth Scorsese, avvocato di grido che già qualche anno prima ha dato filo da torcere alla polizia newyorkese. Le forze dell'ordine si buttano sul caso, guidate dal detective della Omicidi Peter Makarov, ma la pressione dei media cresce vorticosa e l'avvocato Scorsese riceve oscure minacce: che sia o meno colpevole, il suo cliente non dovrà essere scagionato. E mentre Makarov indaga sui Corvino e su McKinley, mentre i servizi segreti ricostruiscono le trame di una rete di criminalità che si snoda tra la Russia e il Sudamerica, dove oltre 400 persone hanno perso la vita in quello che sempre meno appare un incidente, la situazione precipita e il sangue comincia a scorrere.

Io vado!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Maudet, Matthieu

Io vado! / Matthieu Maudet

Milano : Babalibri, 2015

Abstract: "Io vado!" Per uccellino è arrivato il momento di lasciare il nido. In famiglia tutti hanno qualche cosa per lui, tutti lo incoraggiano e lo accompagnano con piccoli gesti affettuosi: "Mettiti il maglione che potrebbe fare freddo", "Eccoti dei biscotti se ti viene fame", "Portati la torcia se per caso torni tardi", "Mettiti il mio cappello che potrebbe esserci il sole". C'è posto anche per un ombrellino, un libro come antidoto contro la noia e una radio per avere compagnia. E così, ben equipaggiato, uccellino si avvia tutto solo all'avventura. Ma dov'è diretto? Una storia lieve con un finale a sorpresa per accompagnare le prime esperienze di autonomia dei piccoli. Età di lettura: da 3 anni.

Il libro degli errori. Trovate l'errore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rodari, Gianni

Il libro degli errori. Trovate l'errore / Gianni Rodari ; illustrazioni di Chiara Nocenti

San Dorligo della Valle : Emme, 2015

Abstract: Il modo più divertente di imparare è giocando, anche con gli errori. Tutti ne commettono, compresi i personaggi delle storie di questo libro. Alcuni sono facili da trovare, altri complicati come indovinelli. Età di lettura: da 9 anni.

Città del fuoco celeste
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Città del fuoco celeste / Cassandra Clare ; traduzione di Raffaella Belletti e Manuela Carozzi

Milano : Mondadori, 2015

Oscar bestsellers ; 2628

Abstract: Erchomai, ha detto Sebastian. Sto arrivando. E ancora una volta sul mondo degli Shadowhunters cala l'oscurità. Mentre tutto intorno a loro cade a pezzi, Clary, Jace e Simon devono unirsi con tutti quelli che stanno dalla stessa parte, per combattere il più grande pericolo che la società dei Nephilim abbia mai affrontato: Sebastian, il fratello di Clary. Il traditore, colui che ha scelto il male. Nulla, in questo mondo, può sconfiggerlo, e i tre, uniti da un legame profondo e indissolubile, sono costretti a cercare un altro mondo dove l'estremo scontro abbia una speranza di vittoria. Il mondo dei demoni. Ma il prezzo da pagare sarà altissimo. Molte vite saranno perdute per sempre, e l'amore sarà sacrificato per un bene più grande: scongiurare la distruzione definitiva di un mondo che non sarà mai più lo stesso. Perché la fine degli Shadowhunters è anche il loro inizio.

Un cuore in mille pezzi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Todd, Anna

Un cuore in mille pezzi / Anna Todd ; traduzione di Ilaria Katerinov

[Milano] : Sperling & Kupfer, 2015

Pandora

Abstract: Dopo il loro incontro, niente è stato più come prima. Superato un inizio burrascoso, Tessa e Hardin sembravano sulla strada giusta per far funzionare le cose. Tessa si era ormai arresa al fatto che Hardin... è Hardin. Con il suo carattere, la sua rabbia. Ma anche simpatico, divertente, dolce - quando vuole - e dannatamente sexy. Eppure la rivelazione sulle origini della loro relazione ha lo stesso l'effetto di una bomba. Tessa è sconvolta, fuori di sé. La sua vita prima di lui era così semplice e chiara. Ora, dopo di lui, è solo... dopo. Chi è davvero Hardin? Il ragazzo di cui si è perdutamente innamorata nonostante tutto? O uno sconosciuto, un bugiardo fin dal principio? Vorrebbe allontanarsene. Ma non è così facile. Non con il ricordo delle sue braccia intorno a lei. Della sua pelle. Del suo tocco. Dei suoi baci affamati. E non è sicura di poter sopportare un'altra bugia, un'altra promessa non mantenuta. Per lui, ha messo tutta la sua vita tra parentesi - l'università, gli amici, il rapporto con sua madre, un ragazzo che l'amava sul serio, e forse anche una promettente carriera nell'editoria. Ora Tessa deve andare avanti. Con o senza di lui. Ma Hardin sa di aver commesso un errore, forse il più grande della sua vita, e non ha intenzione di arrendersi senza combattere. Saprà cambiare? Cambiare ... per amore?