Rete 2.min

 

IL CATALOGO DELLE BIBLIOTECHE DELLA RETE 2

Per ricercare i libri e i documenti multimediali posseduti dalle Biblioteche delle Rete 2 usa il box di ricerca che trovi sotto. I risultati conterranno almeno un libro delle 30 biblioteche che compongono la Rete 2. Se vuoi compiere una ricerca su tutte le 85 biblioteche della Provincia di Padova usa il box di ricerca che trovi in alto, appena sotto il titolo della pagina

Mostra parametri
La mia grande famiglia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lyward, Joe

La mia grande famiglia / Joe Lyward

Milano : Topipittori, 2017

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Età di lettura: da 4 anni.

Finnegans wake
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Joyce, James

Finnegans wake : libro terzo, capitoli 1 e 2 / James Joyce ; a cura di Enrico Terrinoni e Fabio Pedone

Milano : Mondadori, 2017

Oscar moderni ; 99

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: "Colui che sognammo era un ombripotente." "Libro della notte", prosecuzione del viaggio nell'animo umano iniziato con quel "libro del giorno" che è l'Ulisse, Finnegans Wake è una «suprema sintesi verbale del Creato» costruita attingendo a quaranta lingue. La sua traduzione è dunque una ininterrotta sfida, come testimonia Umberto Eco: «Ogni avvenimento, ogni parola si trovano in una relazione possibile con tutti gli altri ed è dalla scelta semantica effettuata in presenza di un termine che dipende il modo di intendere tutti gli altri. Il "senso" di quest'opera ha la ricchezza del cosmo, e l'autore vuole ambiziosamente che esso implichi la totalità dello spazio e del tempo - degli spazi e dei tempi possibili». Nel terzo libro Shaun, il messaggero della notte, è in lotta con il fratello Shem: nel suo viaggio oscuro lo vedremo subire un interrogatorio onirico e farsi poi ambiguo mentore di una strana assemblea di ragazze.

Scrivendo sulla strada
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferlinghetti, Lawrence

Scrivendo sulla strada : diari di viaggi e di letteratura / Lawrence Ferlinghetti ; a cura di Giada Diano e Matthew Gleeson ; traduzione di Giada Diano

Milano : Il saggiatore, 2017

La cultura ; 1058

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Lawrence Ferlinghetti non avrebbe potuto che essere un viaggiatore infaticabile, un cosmopolita a oltranza, un vagabondo avido di vita e paesaggio. Nato in America da una madre di origine francese e da un padre italiano, che morì ancor prima di conoscerlo, ha vissuto a Strasburgo e ha fatto poi ritorno in America. Ha studiato letteratura alla Sorbona, ha partecipato allo sbarco in Normandia, è stato travolto da quell'ondata di irrequietezza e desiderio, di scrittura e ribellione che ha preso il nome di Beat Generation. Ha continuato a viaggiare mentre scriveva capolavori come "A Coney Island of the Mind", mentre fondava un faro dell'editoria indipendente come la City Lights e sconvolgeva l'America, non solo letteraria, pubblicando libri come "Urlo" di Alien Ginsberg - per cui fu processato con l'accusa di aver diffuso oscenità -, o prendeva parte alle battaglie politiche del proprio tempo, osservando con sguardo poetico e libertario la rivoluzione a Cuba e in Nicaragua, oppure la sua degenerazione nella Russia sovietica. "Scrivendo sulla strada" raccoglie i diari, finora inediti in Italia, scritti durante più di cinquant'anni di corse su navi, aerei, treni a vapore, furgoncini Volkswagen. Pagine che compongono un'unica opera-mondo, in cui si incontrano personaggi come Fidel Castro, scrittori e poeti come Ezra Pound, William Burroughs e lo stesso Alien Ginsberg; un interminato viaggio omerico dalla Parigi della nostalgia all'Italia delle radici, da una Russia kafkiana, osservata a bordo dell'Orient Express, a un Messico notturno, ubriaco ed esuberante, dai motel dell'America on the road fino a Marrakech, all'Australia, alla Spagna franchista. Con i suoi versi, i suoi disegni e la sua prosa tellurica e incantevole, Lawrence Ferlinghetti testimonia il proprio passaggio attraverso il Novecento e oltre, fra poeti e straccioni, grandi capitali e bidonville. Posa il suo sguardo su distese di neve sconfinate o minuscole gocce di pioggia, su baracche, campesinos, asini, cani, terra arida. E trasmuta il viaggio in una forma di meditazione, alla ricerca di ciò che è umano e di ciò che è eterno, in un canto fatto di incontri, parole, paesaggi.

Il lettore di impronte digitali e altre poesie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lipska, Ewa

Il lettore di impronte digitali e altre poesie / Ewa Lipska ; a cura di Marina Ciccarini

Roma : Donzelli, 2017

Poesia ; 62

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Questa raccolta affronta un tema molto caro alla poetessa, il paradosso degli esseri umani, condannati all'impossibilità di comprendere loro stessi e il mondo enigmatico in cui vivono. La solitudine dell'individuo diventa ancora più evidente nell'era di internet, nella quale una rete sembra unire «i nostri file virtuali di corpi», dove «ci baciamo con miliardi di bocche», mentre in realtà emerge drammaticamente l'impossibilità di un incontro tangibile e autentico. La realtà virtuale è una metafora eccellente della nostra condizione esistenziale, poiché simula una realtà effettiva che è dato conoscere solo in minima parte e nella quale l'unico modo per avere certezza di ciò che siamo è rappresentato dalle nostre impronte digitali.

Professione coccodrillo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zoboli, Giovanna - Di Giorgio, Mariachiara

Professione coccodrillo / una storia senza parole di Giovanna Zoboli e Mariachiara Di Giorgio

Milano : Topipittori, 2017

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Età di lettura: da 4 anni.

Se mi tornassi questa sera accanto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pellegrino, Carmen

Se mi tornassi questa sera accanto / Carmen Pellegrino

Firenze [etc.] : Giunti, 2017

Scrittori Giunti

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: "Se mi tornassi questa sera accanto", memorabile incipit della poesia "A mio padre" di Alfonso Gatto, è il secondo libro di Carmen Pellegrino che racconta il delicato rapporto tra padre e figlia. Un romanzo sulla distanza, a volte abissale, che può esserci tra gli esseri umani, specie se si sono amati. Giosuè Pindari - uomo antico, legato alla terra, alla famiglia e a un ideale politico - scrive lettere alla figlia Lulù, che se ne è andata e non dà più notizie di sé, e le affida alla corrente del fiume, arriveranno mai? Non è importante saperlo. In fondo il fiume, con le sue piene improvvise, sa sempre come arrivare a destinazione. In quella distanza vive Lulù che d'un tratto, dalle sponde di un altro fiume - dopo l'incontro con Andreone, l'uomo "leggero" che aspetta la piena - è come se rispondesse alle lettere paterne, seguendo la corrente.

Quasi niente
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Corona, Mauro <1950- > - Maieron, Luigi

Quasi niente / Mauro Corona, Luigi Maieron

Milano : Chiarelettere, 2017

Narrazioni

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 6

Abstract: "Quasi niente" ha il sapore antico delle storie narrate un tempo davanti al focolare. Storie che intrattenevano liberando sapienze semplici ed essenziali, di cui oggi si sente la mancanza. In quest'epoca frenetica dominata dai miti del successo, della vittoria a ogni costo e dell'arricchimento, Corona e Maieron portano un contributo diverso e spiazzante. Parlano di sconfitta, fragilità, desiderio, pace interiore, lealtà, radici, silenzio, senso del limite, amore, rievocando personaggi leggendari come Anna, Silvio, Menin, Tituta, Tacus, Orlandin, Cecilia, Tin, il trio Pakai e molti altri. Uomini e donne che non hanno trovato spazio nei libri di storia ma hanno saputo lasciare un messaggio illuminante, che può trasformare le nostre vite. "Quasi niente" nasce dall'incontro tra due grandi amici che, in una conversazione appassionata e godibilissima, alternano delicatamente storie, aneddoti, riflessioni e citazioni regalandoci un piccolo e prezioso gioiello. Una filosofia minima e pratica che al linguaggio gridato preferisce l'arte di sussurrare, in cui l'etica del fare ha sempre la meglio sull'estetica dell'apparire. Una filosofia che proviene da un passato rievocato senza nostalgie. Un tempo in cui i valori erano vissuti concretamente non per moralismo ma perché aiutavano a stare meglio. È l'ultima traccia di un mondo ben diverso da quello in cui viviamo oggi. Un mondo duro, feroce, ma che ha ancora molto da insegnarci.

Il fratello unico
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Garlini, Alberto

Il fratello unico : un'indagine di Saul Lovisoni : romanzo / Alberto Garlini

Milano : Mondadori, 2017

Omnibus

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: A Parma tutti conoscono Saul Lovisoni: di famiglia ricchissima, una laurea in Diritto internazionale ad Harvard, per anni ha fatto il poliziotto. Dopo aver risolto brillantemente alcuni casi, ha scritto un romanzo giallo da un milione di copie, ma il successo gli ha portato solo guai. Persa la donna che amava, Saul si è ritirato a vita privata in una grande casa di campagna dove trascorre il tempo ascoltando la voce malinconica e potente del Po e riempiendo con la sua scrittura indecifrabile file di taccuini neri: accenni di trame, idee, riflessioni. Ora però vuole tornare in attività, non più in polizia ma da investigatore privato, e ha bisogno di un'assistente. Reclutata sulla base di un brevissimo colloquio incentrato sull'incipit di Emma di Jane Austen, Margherita ha ventisei anni, due piercing, un tatuaggio, una mente affilata e soprattutto un talento raro nel riconoscere una storia. Sì, perché in fondo non c'è poi tanta differenza tra il lavoro di un investigatore e quello di uno scrittore; comprendere la narrativa sottesa a un delitto, ricostruire il romanzo esistenziale dei personaggi coinvolti e arrivare al colpevole: ecco il metodo di Saul, Sherlock Holmes della Bassa Parmigiana che ha finalmente trovato il suo Watson. Quando Cosima Allandi di Porporano chiede il loro aiuto per ritrovare il fratello Bernardo - la cui intempestiva scomparsa rischia di far fallire una speculazione edilizia a cui la famiglia tiene molto -, Saul e Margherita si mettono all'opera. Tra interrogatori condotti come sedute psicoanalitiche e minuziosi sopralluoghi, Margherita si scopre sempre più attratta dal geniale e fragile Saul. Che segreti si celano nel suo passato? Cosa lo ha condotto all'esilio volontario, quali colpe vuole espiare?

Dissimulatio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Monaldi, Rita - Sorti, Francesco

Dissimulatio / Monaldi & Sorti

Milano : Baldini & Castoldi, 2017

Romanzi e racconti

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Parigi, gennaio 1647. In una stazione di posta alle porte della città, si scalda davanti al fuoco un gruppo di viaggiatori appena giunti dall'Italia: un libraio, una canterina veneziana, il giovane castrato Atto Melani accompagnato dal suo segretario e dal maestro, il celebre Malagigi, e infine Gabriel Naudé, bibliotecario del cardinal Mazzarino, primo ministro di Francia. Sua eminenza ha convocato in tutta fretta a Parigi schiere di musici per rappresentare una nuova opera in musica, l'Orfeo, ma già si sussurra che l'opera non si farà. A Corte nulla è più importante degli spettacoli. E allora cosa c'è sotto? Iniziano finalmente le prove nel Teatro Reale, ma un attentato semina il panico tra musici e cantanti: qualcuno ha sabotato una macchina di scena, che precipita sul palco e solo per un soffio non travolge Malagigi, protagonista del melodramma. Chi voleva ucciderlo? E perché? Il primo sospettato è Atto Melani, suo rivale sul palcoscenico, che rifiuta ostinatamente di fornire un alibi. Ma il segretario di Atto e la giovane canterina veneziana Barbara Strozzi non si fermano alle apparenze e decidono di vederci chiaro. Troppe stranezze accompagnano le prove dell'Orfeo; i costi smisurati, il bizzarro comportamento di Mazzarino, che con quell'opera tutta italiana non teme di irritare i francesi, e infine l'ombra dei veri potenti: i grandi banchieri. La pagina strappata da un libro misterioso, un rapimento e un'incursione nella labirintica biblioteca privata del Cardinale riveleranno un intreccio inatteso tra arte, superstizione e potere. E come sempre nei romanzi di Monaldi & Sorti, ogni frammento del rompicapo tornerà perfettamente al suo posto. Ma la verità si rivelerà appieno solo a chi possiede la chiave giusta, la suprema tra le virtù politiche: la dissimulazione.

Non voglio essere una rana
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Petty, Dev

Non voglio essere una rana / testi di Dev Petty ; illustrato da Mike Boldt

Milano : De Agostini, 2017

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Oscar è un tipo esigente e vorrebbe tanto essere qualcosa di diverso da una rana viscida e verde, qualcosa di carino e coccoloso, come un dolce micino, un morbido coniglietto o persino un saggio gufo! Imparerà che ispirare tenerezza e apparire "appetitosi" non è sempre un bene... Età di lettura: da 3 anni.

Gli streghi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Valente, Andrea <1968- >

Gli streghi / Andrea Valente

Roma : Lapis, 2017

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Di streghe vere o presunte sono pieni i libri di storia e di storie, ma uno strego maschio nessuno lo ha mai visto e nessuno ne ha mai narrato la storia. Eccone quindi addirittura dodici, di streghi maschi, veri o presunti anche loro, perché quando incontri uno strego, non puoi mai essere certo che lo strego sia uno strego davvero. Altrimenti che strego sarebbe? Età di lettura: da 7 anni.

Nuova pasticceria Euforbia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ballerini, Luigi <1963- >

Nuova pasticceria Euforbia / Luigi Ballerini ; illustrazioni di Sara Benecino

Cinisello Balsamo : San Paolo, 2017

Narrativa San Paolo ragazzi

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Benvenuti nella Nuova Pasticceria Euforbia la migliore che ci sia! Ritorna Euforbia, la maestra pasticciera che ha incantato i lettori con i suoi dolcetti su misura e la sua abilità nello sbrogliare situazioni difficili. Premio Andersen 2014.

Noi tre
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dazzi, Zita

Noi tre / Zita Dazzi

Cagli : Settenove, 2017

Narrativa

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Tre amiche inseparabili e una vita come tante: le mattine al liceo, famiglie benestanti e famiglie in difficoltà, i ragazzi più in vista, le serate alcoliche, le corse in scooter, la voglia di essere accettate e far parte di un gruppo. Poi il tonfo sordo delle casse, le vertigini, lui che si avvicina e lei che lo allontana con la voce stanca, la chiave del bagno che si chiude, il silenzio e poi la gogna. Gli adulti sono sullo sfondo, volutamente distratti, fino al week end fatale quando la situazione precipita e la notte diventa un incubo.

Ora sai chi sei
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Barker, Susan

Ora sai chi sei : romanzo / Susan Barker ; traduzione di Manuela Faimali

Torino : Bollati Boringhieri, 2017

Varianti

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Le reincarnazioni di un tassista di Pechino nel corso di mille anni si rivelano attraverso le lettere di una misteriosa anima gemella. Tessendo insieme folklore, storia, classici letterari e il concetto di reincarnazione, Ora sai chi sei rivela l'eterno ritorno della storia suggerendo che il passato non è mai definitivamente tale. Pechino 2008, vigilia delle Olimpiadi. Wang ha trent'anni, fa il tassista, è sposato con Yida, ha una figlia di nove anni, Echo. Dinastia Tang, 600. Radice Amara è un eunuco al servizio dell'imperatore, ha una figlia nata da un incesto che, dopo aver rifiutato un matrimonio combinato, è costretta a prostituirsi. Cos'hanno in comune due personaggi così diversi? Tutto. Wang è la reincarnazione di Radice Amara. Glielo comunica una lettera lasciata da qualcuno sul cruscotto del taxi. L'inesorabilità del potere, raccontata in questa lettera, come in tutte le altre che Wang riceve via via nello stesso modo misterioso, è al centro del romanzo: il tassista scoprirà di essere stato una concubina nell'harem di un tremendo imperatore Ming, un mozzo su una nave durante le guerre dell'oppio, una guardia rossa adolescente che avrà un posto speciale nella sua vita. Parallelamente, Barker racconta le avventure e disavventure contemporanee di Wang, meno pittoresche ma altrettanto terribili di quelle dei suoi precedenti avatar: il padre, un importante quadro del partito, lo spedisce giovanissimo in un ospedale psichiatrico, dove si innamora di Zeng, un figlio del popolo rinchiuso perché gay, riuscendo poi a liberarsi e a sposare Yida, ma non a sfuggire del tutto alla persecuzione del genitore e della matrigna. L'ultima lettera che riceve svela il mistero dell'identità del loro autore. Attraverso le vite raccontate nelle missive, Susan Barker, in uno stile semplice e senza effetti speciali, ci permette di gettare uno sguardo sugli usi e costumi della Cina nei vari periodi storici, e di scoprire le radici passate di quella contemporanea: gli orrori inimmaginabili, quasi sempre illustrati attraverso i rapporti tra i sessi, mostrano come le strutture e la crudeltà del potere passino intatte da un'epoca all'altra. E quello che il potere reprime da sempre rispunta nella psiche disturbata dei personaggi contemporanei, suggerendo una lettura politica. Se credevamo che le nostre perplessità sulla Cina «moderna» fossero pregiudizi, il suo passato - che come sappiamo insegue il presente - ci suggerisce altro.

I segreti del calcio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Magdalena

I segreti del calcio / Magdalena ; traduzione di Simona Mambrini ; illustrazioni di Océane Meklemberg

Milano : Piemme, 2017

Il battello a vapore. Serie bianca ; 76 - Libri per scoprire

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Condividi la tua passione per il calcio con Lola e Léon, e scopri i segreti di questo sport da campioni! Età di lettura: da 5 anni.

Non si morde!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dupont-Belrhali, Karine - Amsallem, Baptiste

Non si morde! : un libro per imparare a stare con gli altri / Karine Dupont-Belrhali, Baptiste Amsallem

Cornaredo : La margherita, 2017

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Libro cartonato che aiuta il bambino ad affrontare la rabbia che porta a mordere gli altri. Dai 3 anni.

Svegliare i leoni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gundar-Goshen, Ayelet

Svegliare i leoni / Ayelet Gundar-Goshen ; traduzione di Ofra Bannet e Raffaella Scardi

Firenze : Giuntina, 2017

Israeliana

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 6

Abstract: Il dottor Eitan Green è una persona onesta e un ottimo medico, impegnato a salvare vite. Una notte, guidando la sua jeep a tutta velocità nel deserto, investe un uomo, un migrante africano. L’uomo è ferito mortalmente e il dottor Green, preso dal panico, fugge. Questa decisione cambierà la sua esistenza. Il giorno dopo, una donna bella, misteriosa e dalla pelle nera bussa alla porta della casa di Eitan e gli porge il portafoglio perduto nel luogo dell’incidente. La donna lo ricatterà, ma non chiedendo soldi. Lo condurrà invece in luoghi, reali e interiori, che il dottor Green non avrebbe mai immaginato di dover esplorare. Svegliare i leoni è un romanzo che corre sul filo della suspense, coinvolgendo il lettore in una riflessione sulla fragilità dei princìpi morali, sulla vergogna e sui desideri proibiti che si celano in ognuno di noi; un testo potente, universale e intimo che guarda e fa luce nelle zone nebulose dell’anima ponendoci la domanda pressante: «E tu, che cosa avresti fatto?».

Due gemelle troppo diverse
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Siebel, Kathryn

Due gemelle troppo diverse / Kathryn Siebel ; con le illustrazioni di Júlia Sardà

Milano : Terre di mezzo, 2017

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: ARABELLA e HENRIETTA OSGOOD non hanno niente in comune. Una sorride sempre, ha modi gentili, e tutti la amano. L’altra è taciturna, goffa e quando i compagni giocano sta in disparte. Eppure è impossibile distinguerle al primo sguardo, sono due gemelle identiche unite da un legame molto speciale... Almeno finché la gelosia non si insinua nel cuore di Henrietta che, una notte, decide di vendicarsi. E poi? Età di lettura: da 6 anni.

Ulisse, eroe degli eroi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Percivale, Tommaso

Ulisse, eroe degli eroi / Tommaso Percivale ; [illustrazioni di Stefano Turconi]

San Dorligo della Valle : EL, 2017

Grandissimi

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Storie di uomini e donne che hanno cambiato il mondo, ciascuno a modo suo, con le sue parole, le sue invenzioni, le sue scelte e persino il suo destino. Ulisse: un viaggio da togliere il fiato tra mostri marini, sirene crudeli, giganti con un occhio solo, incantesimi e guerre. La grande avventura di un uomo che voleva conoscere i segreti del mondo. Età di lettura: da 7 anni.

Il sistema della corruzione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Davigo, Piercamillo

Il sistema della corruzione / Piercamillo Davigo

Bari [etc.] : Laterza, 2017

I Robinson. Letture

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 3

Abstract: Sono trascorsi venticinque anni dall’avvio dell’inchiesta Mani pulite, e ancora oggi le prime pagine dei giornali raccontano quotidianamente di casi di corruzione che coinvolgono i livelli più alti del mondo politico, economico e finanziario italiano. Non è cambiato nulla dal 1992? O sono cambiati solo gli attori, a fronte degli identici meccanismi che regolano efficacemente il malaffare? Uno dei protagonisti della stagione di Tangentopoli, al centro del dibattito giudiziario e politico nel suo ruolo di presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati, offre una chiara e lucida analisi del fenomeno tracciando il quadro di un vero e proprio sistema criminale, che non potrà mai essere smantellato con le sole armi della giustizia penale.