Trovati 19 documenti.

Mostra parametri
La biblioteca aperta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

La biblioteca aperta : tecniche e strategie di condivisione : scenari e tendenze : convegno Milano, 16-17 marzo 2017

Milano : Bibliografica, 2017

Abstract: Il Convegno delle Stelline si è da sempre contraddistinto per aver messo a disposizione dei partecipanti una ricca documentazione, riproducendo in gran numero di copie i testi disponibili delle relazioni presentate nelle sessioni della main conference. Il servizio è stato anche quest’anno curato dall’Associazione Biblioteche oggi. In primo luogo si è cercato di ottenere la copertura più ampia possibile dei testi delle relazioni, grazie anche alla disponibilità e alla collaborazione dei relatori, che hanno risposto pressoché unanimemente al nostro invito. Come per le ultime due edizioni si è deciso di raccogliere tutte le relazioni in un unico volume particolarmente curato. Chi rientra dopo la conclusione del Convegno avrà con sé qualcosa che non è soltanto un denso quaderno di appunti, ma una raccolta sistematica da consultare per riflettere rispetto alle cose sentite e discusse, anche condividendole con altri colleghi. Inoltre, per coloro che partecipano a sessioni parallele o alle molte iniziative collaterali e workshop il fascicolo unico è l’occasione per ricostruire il filo rosso che percorre le cinque diverse sessioni del Convegno principale, grazie a una ricca e articolata documentazione dei lavori svolti.

RDA
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Guerrini, Mauro <1953- >

RDA : resource description and access / Mauro Guerrini

Roma : Associazione italiana biblioteche, 2017

ET ; 36

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
La catalogazione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sardo, Lucia <1972- >

La catalogazione : storia, tendenze, problemi aperti / Lucia Sardo

Milano : Bibliografica, 2017

Biblioteconomia e scienza dell'informazione ; 16

Abstract: Il volume approfondisce alcuni aspetti fra i più dibattuti della teoria catalografica moderna, fornendo un'introduzione storica sulla normativa catalografica e sull'evoluzione dei principi di catalogazione, con una analisi dei modelli concettuali, delle linee guida per la descrizione delle risorse e dell'emergente realtà del web semantico. Vengono presi in esame alcuni temi cruciali: dalla funzione della biblioteca all'organizzazione dei cataloghi, dal trattamento dei dati catalografici alla individuazione della loro tipologia, dalla lingua del catalogo all'unicità del catalogo e alle differenziazioni funzionali, dalle mutate esigenze informative alle modalità di comunicazione fra i cataloghi e gli utenti. Una riflessione sullo stato dell'arte della catalogazione è quanto mai opportuna nel momento in cui i catalogatori devono affrontare un cambiamento radicale nella modalità di gestione dei dati, nei principi e nella normativa

Metadati
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Weston, Paul Gabriele - Sardo, Lucia <1972- >

Metadati / Paul Gabriele Weston, Lucia Sardo

Roma : Associazione italiana biblioteche, 2017

ET ; 37

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Come portare la biblioteca fuori di sé
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rasetti, Maria Stella

Come portare la biblioteca fuori di sé / Maria Stella Rasetti

Milano : Bibliografica, 2017

Library toolbox ; 20

Abstract: A partire dall'esperienza del discusso movimento delle "biblioteche fuori di sé", l'autrice ne illustra le principali prassi rilevate nel panorama nazionale e internazionale, concentrando la riflessione sull'opportunità di uscire fuori dalle mura per promuovere e sviluppare relazioni aperte e inclusive tra la biblioteca e la sua comunità

Come imparare a riconoscere il falso in rete
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bianchini, Carlo <1967- >

Come imparare a riconoscere il falso in rete / Carlo Bianchini

Milano : Bibliografica, 2017

Library toolbox ; 19

Abstract: Internet ci consente - in teoria - di ottenere tutto ciò di cui abbiamo bisogno per soddisfare rapidamente i nostri bisogni informativi. Tuttavia il web pone sempre più un problema di controllo della qualità e, poiché il falso si nasconde dietro i meccanismi di produzione, di trasmissione e di ricezione dell'informazione, è indispensabile comprenderli bene per utilizzare le fonti in modo critico, corretto e creativo.

REICAT
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Turbanti, Simona

REICAT / Simona Turbanti

Roma : Associazione italiana biblioteche, 2016

ET ; 35

Abstract: Il volume si propone di fornire un quadro complessivo delle Regole italiane di catalogazione – REICAT, elaborate dalla Commissione permanente per la revisione delle regole italiane di catalogazione, pubblicate nella versione a stampa nel 2009. Partendo da una breve introduzione sulla nascita dei codici nazionali catalografici, lo standard internazionale ISBD, i formati di scambio MARC e la Dichiarazione di principi di catalogazione internazionali, si arriva a delineare i presupposti e il contesto in cui le Regole sono state concepite. Vengono, quindi, illustrati la struttura e i contenuti del codice mettendone in luce le principali caratteristiche e gli elementi di novità nei confronti non solo delle precedenti norme catalografiche italiane (Regole italiane di catalogazione per autori), ma anche di una serie di usi e consuetudini, interni o meno all’ambiente del Servizio bibliotecario nazionale, consolidatisi nell’arco del trentennio che è intercorso tra la pubblicazione dei due testi. La parte finale del lavoro è dedicata allo stretto rapporto esistente tra le Regole e il modello sviluppato nei Functional requirements for bibliographic records. A chiudere il volume, un accenno alle nuove Resource description and access (RDA), uno dei fenomeni che meritano certamente attenzione, per portata e dimensione, al di fuori dell’area angloamericana, dinanzi al quale non bisogna però cadere in facili, quanto sterili, operazioni di (false) contrapposizioni rispetto alle norme italiane

Come fare il bilancio sociale della biblioteca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rasetti, Maria Stella

Come fare il bilancio sociale della biblioteca / Maria Stella Rasetti

Milano : Bibliografica, 2016

Library toolbox ; 17

Abstract: Che cosa è il bilancio sociale di una biblioteca? Come si compila? Come si misura l'impatto di questo servizio sul territorio? L'autrice dimostra come la biblioteca non sia solo una fonte di spesa, ma offra fondamentali benefici sociali, economici e culturali per tutta la comunità.

Come gestire i reclami in biblioteca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rasetti, Maria Stella

Come gestire i reclami in biblioteca / Maria Stella Rasetti

Milano : Bibliografica, 2016

Library toolbox ; 16

Abstract: Una guida per imparare a gestire i "reclami", ovvero le lamentele presentate a voce e per scritto dagli utenti insoddisfatti, che l'autrice vede come un'importante opportunità di ascolto dell'utenza e di miglioramento

Percorsi e luoghi della conoscenza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Percorsi e luoghi della conoscenza : dialogando con Giovanni Solimine su biblioteche, lettura e società / a cura di Giovanni Di Domenico, Giovanni Paoloni e Alberto Petrucciani

Milano : Bibliografica, 2016

Fuori collana

Abstract: Biblioteche. "La biblioteca fonda la sua esistenza sull'interazione, da un lato con l'universo sconfinato del sapere registrato nei documenti e dall'altro con le esigenze specifiche di ciascun utente che ad essa si rivolge, e vive in equilibrio tra generale e particolare, tra l'ambizione all'universalità e l'ancoraggio ad una precisa e concreta realtà locale." (Giovanni Solimine, La biblioteca. Scenari, culture, pratiche di servizio). Lettura. "La lettura è un consumo che crea progresso e benessere e la diffusione della 'cultura del libro' può essere una leva formidabile per l'innovazione e lo sviluppo economico e sociale del paese." (Giovanni Solimine, L'Italia che legge). Società. "In Italia, i diversi attori che operano nel campo della diffusione delle conoscenze - il sistema scolastico e universitario, le biblioteche, il sistema editoriale e la rete delle librerie, i canali educativi del sistema pubblico radiotelevisivo - dovrebbero imparare a cooperare di più, proponendosi tutti insieme come un'unica grande fabbrica della conoscenza, perché il raggiungimento degli scopi specifici di ciascuno di loro potrà avvenire solo all'interno di un obiettivo comune, che è quello di ampliare il bacino di chi accede alla conoscenza, su qualsiasi supporto, analogico o digitale che sia. Ciò significherebbe mettere al centro il problema delle competenze dei cittadini, provando a sconfiggere un male antico del nostro paese, l'ignoranza." (Giovanni Solimine, Senza sapere. Il costo dell'Ignoranza in Italia)

Le reti della lettura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Le reti della lettura : tracce, modelli, pratiche del social reading / a cura di Chiara Faggiolani e Maurizio Vivarelli

Milano : Bibliografica, 2016

I saggi ; 3

Abstract: Questo libro ha per oggetto, a partire da un approccio interdisciplinare, il significato in larga misura nuovo che oggi viene attribuito alla pratica della lettura, attraverso l'analisi delle tracce informative che vengono lasciate in rete utilizzando le piattaforme di social reading. Il volume si articola in tre sezioni. Nella prima vengono approfondite e analizzate le trasformazioni della lettura in ambiente digitale e le linee generali delle pratiche del social reading, con uno specifico approfondimento sulla iconografia della lettura e sulle tecniche di data visualization. Nella seconda viene proposta una rassegna delle diverse piattaforme di social reading, tramite una tipizzazione analitica, aperta alle specificità delle diverse comunità della "filiera" del libro. La terza parte esamina questioni metodologiche presentando il fenomeno del social reading all'interno del paradigma dei big data, della data analyticse della network science, e discute gli esiti delle analisi effettuate su dati provenienti da aNobii, che hanno preso in esame le recensioni di uno dei più grandi successi editoriali degli ultimi anni, Gomorra di Roberto Saviano.

Come proporre la lettura digitale ai ragazzi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bartorilla, Giuseppe

Come proporre la lettura digitale ai ragazzi / Giuseppe Bartorilla

Milano : Bibliografica, 2016

Library toolbox ; 18

Abstract: Come si organizzano gli spazi bibliotecari per bambini e ragazzi nativi digitali? Come leggono le nuove generazioni e quali strumenti utilizzano? Siamo in grado di offrire loro nuovi percorsi di lettura? Grazie alla lunga esperienza sul campo, l'autore risponde alle domande che riguardano il particolare rapporto tra mondo bibliotecario, nuove generazioni e scenari digitali.

Come progettare le attività culturali della biblioteca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cognigni, Cecilia

Come progettare le attività culturali della biblioteca / Cecilia Cognigni

Milano : Bibliografica, 2016

Library toolbox ; 15

Abstract: Come si organizzano le attività culturali di una biblioteca? Quali competenze sono necessarie? Come si coinvolgono le associazioni e gli enti del territorio affinché la biblioteca diventi parte ancora più attiva nella vita di una comunità? Le risposte a queste e a tante altre domande partendo dall'esperienza diretta sul campo dell'autrice.

Bibliotech
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Palfrey, John

Bibliotech : perché le biblioteche sono importanti più che mai nell'era di Google / John Palfrey ; traduzione di Elena Corradini

Milano : Bibliografica, 2016

I saggi ; 1

Abstract: Oggi le biblioteche sono più importanti che mai. Molto più di semplici magazzini di conservazione dei libri, rappresentano un punto di riferimento fondamentale contro le disuguaglianze sociali, la disoccupazione o la disinformazione. La sfida è far sì che possano continuare a garantire un accesso inclusivo e democratico all'informazione. Per sopravvivere però a un mondo in continuo cambiamento devono trovare la forza per migrare verso un futuro digitale, aprendo al dialogo con le generazioni nate e cresciute in un'era in cui l'informazione è sempre più facile da reperire, ma sempre più difficile da assimilare. In questo volume John delinea le sfide che attendono le biblioteche, suggerendo alcune semplici soluzioni, eppure efficaci, per rispondere a un interrogativo cruciale per tutto il sistema dell'informazione: come modernizzare la biblioteca mantenendone intatto lo spirito? Perché le biblioteche vivono nella tecnologia e devono evolvere insieme alla tecnologia.

Manuale RDA
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Guerrini, Mauro <1953- > - Bianchini, Carlo <1967- >

Manuale RDA : lo standard di metadatazione per l'era digitale / Mauro Guerrini, Carlo Bianchini ; presentazione di Michele Casalini ; in appendice: AACR2 vs RDA di Tiziana Possemato

Milano : Bibliografica, 2016

Biblioteconomia e scienza dell'informazione ; 11

Abstract: Questo manuale espone lo standard Resource Description and Access (RDA) nella sua struttura complessiva e approfondisce nel dettaglio le singole istruzioni, corredate da molti esempi. Il libro spiega il processo di descrizione mediante la registrazione dei dati per l'identificazione e l'accesso alle risorse. Esso prende in considerazione tutte le tipologie di risorsa prodotte e utilizzate dall'uomo per la trasmissione della conoscenza registrata. Il manuale si rivolge a chiunque desideri creare dati condivisibili e aperti al web semantico. Presentazione di Michele Casalini. In appendice AACR2 vs RDA di Tiziana Possemato

Biblioteche oggi trends
0 0 0
Seriali

Biblioteche oggi trends

Milano : Editrice Bibliografica, 2015-

  • Non prenotabile
  • Fascicoli: 8
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Deontologia professionale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ridi, Riccardo

Deontologia professionale / Riccardo Ridi

Roma : Associazione italiana biblioteche, 2015

ET ; 34

Biblioteche e biblioteconomia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Biblioteche e biblioteconomia : principi e questioni / a cura di Giovanni Solimine e Paul Gabriele Weston

Roma : Carocci, 2015

Beni culturali ; 43

Abstract: La biblioteca come luogo del sapere e la biblioteconomia come scienza si sono dovute misurare con le numerose trasformazioni determinate dall'evoluzione tecnologica che ha investito modi e strumenti di trasmissione della conoscenza. Alle biblioteche non è più semplicemente assegnato il compito di raccogliere libri, catalogarli e gestirne prestito e conservazione, ma anche quello di realizzare una vera e propria attività editoriale, riappropriandosi di un ruolo che era stato degli scriptoria medioevali, attraverso processi di digitalizzazione e di promozione di pubblicazioni e archivi open access, configurandosi, dunque, come istituzioni capaci di costruire ed organizzare il sapere. Il volume, rivolto a studiosi, studenti e bibliotecari, presenta una trattazione organica e aggiornata delle principali questioni che investono il mondo delle biblioteche e delle tendenze in atto a livello internazionale. Affrontando gli argomenti in chiave problematica e non prescrittiva, gli autori dei saggi intendono stimolare riflessioni e discussioni su questioni e realtà attraversate da cambiamenti profondi ma, proprio per questo, affascinanti e complesse.

Linked data per biblioteche, archivi e musei
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Guerrini, Mauro <1953- > - Possemato, Tiziana

Linked data per biblioteche, archivi e musei : perché l'informazione sia del web e non solo nel web / Mauro Guerrini, Tiziana Possemato ; con un saggio di Carlo Bianchini e la consulenza di Rosa Maiello e Valdo Pasqui ; prefazione di Roberto delle Donne

Milano : Bibliografica, 2015

Biblioteconomia e scienza dell'informazione ; 8

Abstract: Come cambia la rete di fronte all'evoluzione del web semantico e dei linked data? Quali sono le migliori pratiche di applicazione realizzate in ambito bibliotecario e dei beni culturali? Una panoramica aggiornata su un universo in rapido mutamento. Il volume tratta i temi fondamentali del web semantico e dei linked open data, presenta la terminologia specifica, i linguaggi di metadatazione, l'uso delle ontologie nel web semantico, descrive come formulare, collegare e pubblicare i metadati nel web. Analizza inoltre i livelli di qualità dei dati in relazione a informazione, accesso e servizi affinché l'informazione sia del web e non solo sul web. Scritto in un linguaggio che concilia rigore scientifico e chiarezza espositiva, si rivolge agli studenti di scienze della biblioteca e dell'informazione, ai bibliotecari, agli archivisti, ai conservatori di musei, alle agenzie che creano i dati e a tutti coloro che si occupano di strutturare l'informazione per la diffusione nel web. Correda il volume un utile e ampio glossario di termini tecnici.