In questa pagina sono raccolti i libri, gli articoli e le pubblicazioni in genere, presenti nel catalogo collettivo delle biblioteche comunali della provincia di Padova, che presentano un legame con la città di Abano Terme e le sue frazioni.

Le pubblicazioni possono trattare di Abano Terme dal punto di vista storico, artistico, economico, e letterario, oppure possono trattare di una persona che ha abitato ad Abano Terme o il cui operato è stato significativo per la comunità.

Trovati 56 documenti.

Mostra parametri
1911-1952 la tramviaria
0 0 0
Analitici

Ceretta, Gionata

1911-1952 la tramviaria : Padova-Abano-Torreglia / Gionata Ceretta

  • Non prenotabile
Abano Terme
0 0 0
Analitici

Orelli, Giorgio

Abano Terme / [Giorgio Orelli]

  • Non prenotabile
Abano, il signor di Montaigne e altre cose
0 0 0
Analitici

Callegari, Adolfo

Abano, il signor di Montaigne e altre cose / Adolfo Callegari

  • Non prenotabile
Addenda a Liberale da Verona
0 0 0
Analitici

Bassi-Rathgeb, Roberto

Addenda a Liberale da Verona / Roberto Bassi Rathgeb

  • Non prenotabile
Gli affreschi sulla storia di Abano a Villa Bugia
0 0 0
Analitici

Mancusi, Mario - Ronzoni, Daniele

Gli affreschi sulla storia di Abano a Villa Bugia / Mario Mancusi e Daniele Ronzoni

  • Non prenotabile

Abstract: La villa, donata da Antonio Bugia al Comune di Abano, fu affrescata negli anni Trenta da Galliano Miglioraro con personaggi ed episodi legati alla storia di Abano

Un affresco di G. D. Tiepolo a Cartura
0 0 0
Analitici

Bassi-Rathgeb, Roberto

Un affresco di G. D. Tiepolo a Cartura / Roberto Bassi-Rathgeb

  • Non prenotabile
Un affresco significativo di Francesco Lorenzi
0 0 0
Analitici

Bassi-Rathgeb, Roberto

Un affresco significativo di Francesco Lorenzi / Roberto Bassi-Rathgeb

  • Non prenotabile
Ai bagni d'Abano Casanova cerca di demolire Voltaire
0 0 0
Analitici

Peretti, Gianluigi

Ai bagni d'Abano Casanova cerca di demolire Voltaire / Gianluigi Peretti

  • Non prenotabile

Abstract: Durante il soggiorno a Villa Mocenigo, l'avventuriero veneziano compone un libello contro il filosofo francese, ormai defunto, che l'aveva ospitato troppo freddamente nella sua elegante dimora ginevrina

Alcune opere inedite del Fontebasso
0 0 0
Analitici

Bassi-Rathgeb, Roberto

Alcune opere inedite del Fontebasso / Roberto Bassi-Rathgeb

  • Non prenotabile
Alessandro Magnasco, 1667-1749
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Alessandro Magnasco, 1667-1749

Milano : Electa, copyr. 1996

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Antonio Bonazza e la scultura veneta del Settecento
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Antonio Bonazza e la scultura veneta del Settecento : atti della Giornata di studi, Padova, Museo diocesano, venerdi 25 ottobre 2013 / a cura di Carlo Cavalli e Andrea Nante

Verona : Scripta, 2015

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Antonio Bonazza è esponente di spicco di una delle più operose famiglie di scultori del Settecento veneto: insieme al padre Giovanni e ai fratelli Francesco e Tommaso ha lavorato in moltissime chiese di Padova e del territorio, oltre che nei giardini delle ville di campagna di nobili famiglie veneziane. Le sue opere si collocano spesso ben al di sopra del livello di quelle dei suoi contemporanei, e raggiungono esiti di eleganza e leggerezza tra i più alti della scultura veneta del Settecento. La giornata di studi, organizzata dal Museo Diocesano di Padova in occasione dei 250 anni dalla morte dell'artista (12 gennaio 1763), è stata occasione per aggiornare il catalogo delle opere, precisare la cronologia, mettere a fuoco la personalità umana e artistica di Antonio e i suoi rapporti con quella del padre Giovanni e dei fratelli Francesco e Tommaso, indagare modelli e fonti visive ed esplorare le relazioni tra la sua arte e quella dei suoi contemporanei

Gli Arditi del popolo a Padova nel 1921
0 0 0
Analitici

Verdicchio, Dario

Gli Arditi del popolo a Padova nel 1921 / Dario Verdicchio

  • Non prenotabile
Chi spiava Carlo Monticelli e gli anarchici di Monselice?
0 0 0
Analitici

Brunello, Piero

Chi spiava Carlo Monticelli e gli anarchici di Monselice? : note sul controllo di polizia a Ginevra e a Venezia (1877-1881) / Piero Brunello

  • Non prenotabile
Clemente Marescotti, falegname socialista e sindaco di Abano (1920-1921)
0 0 0
Analitici

Verdicchio, Dario

Clemente Marescotti, falegname socialista e sindaco di Abano (1920-1921) / Dario Verdicchio

  • Non prenotabile
La collaborazione con Giuseppe Bettio
0 0 0
Analitici

Pietrogrande, Enrico

La collaborazione con Giuseppe Bettio : Abano Terme (Padova) anni precedenti la guerra

  • Non prenotabile
La collaborazione con Giuseppe Bettio
0 0 0
Analitici

Pietrogrande, Enrico

La collaborazione con Giuseppe Bettio : Abano Terme (Padova) anni successivi alla guerra

  • Non prenotabile
Una collezione donata ad Abano Terme
0 0 0
Analitici

Fantelli, Pier Luigi

Una collezione donata ad Abano Terme / Pier Luigi Fantelli

  • Non prenotabile
I Colli Euganei nel Grand tour
0 0 0
Analitici

Selmin, Francesco

I Colli Euganei nel Grand tour / Francesco Selmin

  • Non prenotabile
I comandi protetti della NATO: 1° ROC Monte Venda, Back Yard e West Star
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Malatesta, Leonardo

I comandi protetti della NATO: 1° ROC Monte Venda, Back Yard e West Star / Leonardo Malatesta

Varese : Macchione, 2016

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Per chi voglia conoscere più a fondo cos'erano in Italia i Centri Operativi di Comando e Controllo delle Forze Armate, sorti a seguito della Guerra Fredda fra la NATO e il Patto di Varsavia e quale fosse la loro funzione strategica in quel particolare contesto geopolitico, deve solo avere l'interesse e la pazienza di accostarsi a questo saggio. Con l'apporto di una documentazione sia cartacea che orale, Leonardo Malatesta dà un contributo, chiaro ed esaustivo, alla conoscenza soprattutto del 1° ROC del Monte Venda, gemello del 3° di Martina Franca che, alla soglia del 3° millennio, sono stati chiusi sia per le mutate esigenze operative, sia per il progresso tecnologico e il cui posto è stato preso dal Centro Operativo del Comando delle Forze Aeree di Poggio Renatico, divenuto così centro unico di Comando e Controllo dell'Aeronautica Militare.

Confidenti di polizia e movimento anarchico nel Padovano (1875-1883)
0 0 0
Analitici

Merlin, Tiziano

Confidenti di polizia e movimento anarchico nel Padovano (1875-1883) / Tiziano Merlin

  • Non prenotabile