Community » Forum » Recensioni

Letteratura latina inesistente
4 1 0
Tonietto, Stefano

Letteratura latina inesistente

Macerata : Quodlibet, 2017

Abstract: Una letteratura latina che nessuno può avere studiato a scuola, una parodia del manuale scolastico, dove compaiono autori assolutamente impensabili, divisi in correnti ed epoche; la Lesbia cantata da Catullo che risponde irritata a Catullo; il "seccatore" di Orazio che aveva già seccato anche Cicerone; un poemetto lucreziano sulla jella; e poi anticipatori, in anticipo di duemila anni su Ungaretti e Montale, e così via. E la "filologia creativa", nuova disciplina accademica, dove un testo letterario mai scritto viene restituito al godimento dell'umanità e agli studi futuri, colmando una parte dell'infinita lacuna che è l'ipotetico e l'impossibile.

31 Visite, 1 Messaggi

Veloce, leggero e soprattutto molto ironico. Bravo Professor Tonietto, un gran bel libro!

  • «
  • 1
  • »

2021 Messaggi in 1697 Discussioni di 305 utenti

Attualmente online: Ci sono 8 utenti online