Community » Forum » Recensioni

La piccola libreria dei cuori solitari
0 1 0
Darling, Annie

La piccola libreria dei cuori solitari

Sperling & Kupfer

Abstract: Nel cuore di Londra c'è una piccola libreria chiamata Bookends. Per quanto vecchia e malandata, è sempre stata un fantastico mondo di storie e di sogni per Posy Morland, sin da quando era bambina. Fino a farle da casa e da famiglia. Ma ora che l'anziana proprietaria, Lavinia, è morta lasciandole in eredità il negozio, Posy si ritrova a fare i conti con la realtà insieme ai colleghi: restano solo pochi mesi per pagare i debiti, rilanciare la libreria e scongiurarne la chiusura. Posy avrebbe già un piano: farne il paradiso dei romanzi d'amore, il punto di riferimento per tutte le lettrici romantiche. Ma il nipote di Lavinia, Sebastian, imprenditore senza scrupoli, è convinto che puntare tutto sui gialli sia la strategia vincente sul mercato. Mentre tra i due la battaglia si fa sempre più accesa, Posy sfoga la propria collera nella scrittura. Pagina dopo pagina, intesse una trama di ambientazione ottocentesca dove tra i protagonisti - identici, guarda caso, a lei e Sebastian - scatta inaspettatamente la passione. E se la fantasia fosse già realtà? Nella vita, come nel romanzo, starà a Posy scegliere il finale.

20 Visite, 1 Messaggi

Ultimamente sto selezionando "libri che parlano di libri", vale a dire una serie di romanzi che narrano di persone che amano la lettura; scrivendo "libreria" nel motore di ricerca dell'Opac è saltato fuori questo titolo che ho considerato meritevole di una recensione positiva: una piacevole lettura estiva che ricorda il diario di Bridget Jones, con il finale che non ti aspetti; peccato per gli errori di stampa che ho trovato qui ed in altri testi della stessa casa editrice.

  • «
  • 1
  • »

1796 Messaggi in 1501 Discussioni di 270 utenti

Attualmente online: Non c'è nessuno online.