Community » Forum » Recensioni

I tre giorni di Pompei
0 2 0
Angela, Alberto

I tre giorni di Pompei

Milano : Rizzoli, 2014

  • Copie totali: 35
  • A prestito: 8
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il 24 ottobre del 79 d.C. sembra un venerdì qualsiasi a Pompei, una città abitata da circa dodicimila persone che, come innumerevoli altre nell'Impero, lavorano, vanno alle terme, fanno l'amore. Ma alle 13 dal vicino Vesuvius si sprigiona una quantità di energia pari a cinquantamila bombe atomiche e, in meno di venti ore, sotto un diluvio ustionante di ceneri e gas, Pompei è soffocata da sei metri di pomici, mentre la vicina Ercolano viene sepolta sotto venti metri di fanghi compatti. Migliaia di uomini e donne cercano di scappare, invocano gli dèi, ma trovano una morte orribile. E solo in epoca moderna saranno scoperti alcuni dei loro corpi, contorti nella disperazione della fuga. Dopo molti anni passati a studiare la zona vesuviana, con il supporto di archeologi e vulcanologi Alberto Angela ricostruisce come in presa diretta i giorni che ne segnarono il tragico destino. Per farci respirare le atmosfere di quei momenti, individua alcuni personaggi storicamente esistiti la ricca matrona Rectina, un cinico banchiere, un politico ambizioso... - e li segue passo dopo passo, in un percorso che si può fare ancora oggi, per strade, campagne, case o locali pubblici. In questo modo, non solo ci fa scorrere davanti agli occhi la vita quotidiana (prima) e la morte (poi) come in un film mozzafiato.

111 Visite, 2 Messaggi
Gloria Cucco
115 posts

Cos'è davvero successo a Pompei nel 79 d.c.? Cos'è davvero successo a Ercolano? Chi abitava Pompei? Come vivevano i suoi abitanti?... Quante sono le domande che possono sorgere su questo particolare disastro dell'antichità! Alberto Angela con il suo stile riesce a spiegarcelo. La sua ricostruzione è così realistica che verrebbe da pensare che sia andata davvero così! Consigliato a tutti i curiosi di storia. Anche perché ci sono molti falsi storici da sfatare. Inoltre lo consiglio a tutti quelli che hanno visitato il sito archeologico o che intendono farlo.

Lettura interessante.
Alberto Angela con una scrittura fluida e semplice racconta la più grande tragedia dell'antichità.
Grande la sua sensibilità; non espone unicamente il risultato di un lungo studio storico ( che preciso... è molto accurato!!!) ma rende ancora più cosciente il lettore, se già  non lo era prima,  del fatto che in  quei luoghi colpiti pulsavano migliaia di cuori, con speranze, vissuti, gioie e dolori...cuori spezzati e spazzati via  per sempre  dalla faccia della terra in maniera così fulminea e spietata da parte della natura stessa...
Da leggere senz'altro prima di visitare Pompei.

  • «
  • 1
  • »

1753 Messaggi in 1460 Discussioni di 266 utenti

Attualmente online: Ci sono 2 utenti online